Il Napoli si qualifica con gran facilità: 5-0 al Midtjylland

0
Chiude la faccenda della qualificazione il Napoli, battendo con un risultato schiacciante i danesi del Midtjylland. Altro 5-0, in rete Gabbiadini con doppietta, ritorno in gol di Maggio, Callejón ed El Kaddouri.

 
Dopo il pareggio a Marassi e il rigore netto non dato, Maurizio Sarri doveva mettere in cassaforte la qualificazione per dedicarsi al meglio il campionato fino a febbraio, quando cominceranno i sedicesimi di Europa League. Gli azzurri compiono un’altra manita in scioltezza, la terza stagionale, Gabbiadini si conferma un degno vice di Higuaín, gol di Maggio che mancava ormai da troppo tempo, idem Callejón che fa quattro in coppa pur essendo ancora a secco in campionato. Un grande Napoli al San Paolo, avversari dominati dal primo all’ultimo istante di gioco.

PRIMO TEMPO

Nell’aria si sente che il Napoli è superiore, si sente che c’è voglia di fame dopo la sventura a Marassi per il rigore non dato. Al 12′ arriva il primo gol della serata, Insigne per vie centrali trova Omar El Kaddouri con un filtrante alto in vantaggio sulla difesa danese, stop di petto e piatto sinistro, il marocchino segna la sua prima rete nel Napoli e in Europa League. Poco dopo, arriva il raddoppio, al 23′ Hamšík affonda per vie centrali, appoggia per Insigne sulla sinistra e il suo destro a giro sbatte sulle mani di Andersen, lì per lì si trova Manolo Gabbiadini, semplice tocco e gol per lui. Al 38′ arriva il terzo, Insigne di testa suggerisce per Strinic che solo sulla sinistra mette in mezzo trovando David López, sponda per Manolo Gabbiadini che con un sinistro al volo spiazza Andersen. 3-0 e intervallo con la pratica già chiusa.

SECONDO TEMPO

Gli ospiti sono totalmente fuori dai giochi e i padroni di casa ne approfittano per chiudere, poco dopo la ripresa, El Kaddouri in mezzo a tre trova un filtrante per Christian Maggio sulla fascia, affonda l’ala azzurra come faceva un tempo, serie di finte, tiro sporcato, palo-rete e gol d’orgoglio per lui che vale il 4-0. Corner Napoli al 77′, Valdifiori subentrato dalla bandierina, cross perfetto per Jose Callejón che solo salta più di tutti e torna al gol.

Manita Napoli, 5-0 facile facile e qualificazione ai sedicesimi di Europa League ottenuta con due turni d’anticipo avendo anche la certezza del primo posto nel girone. Ora domenica, sempre al San Paolo, arriva l’Udinese.

IL TABELLINO

Napoli-Midtjylland 5-0
Napoli (4-3-3):
 Reina SV; Maggio 7, Chiriches 6.5, Koulibaly 6.5, Strinic 6 (24′ ST Hysaj 6); David López 6, Valdifiori 6,5, Hamšík 6.5 (8′ ST Allan 6.5); El Kaddouri 7, Gabbiadini 7.5, Insigne 7 (12′ ST Callejón 7). A disposizione: Gabriel, Albiol, Jorginho, Higuaín. Allenatore: Sarri 7.
Midtjylland (4-2-3-1): Andersen 5; Romer 5, Banggaard 4.5, Sviatchenko 4.5, Novák 5; Hansen 4.5 (1′ ST Ureña 5), Sparv 5; Olsson 5 (24′ ST Sisto 5.5), Poulsen 5, Royer 5; Onuachu 5 (17′ ST Pušic 5). A disposizione: Raahauge, Lauridsen, Duelund, Rasmussen. Allenatore: Thorup 4.
Arbitro: Bastien (Francia)
Marcatori: 13′ El Kaddouri, 23′ Gabbiadini, 38′ Gabbiadini, 9′ ST Maggio, 32′ ST Callejón
Ammoniti: David López (N)

(Immagine presa da sportmediaset)