Basilea-Eintracht Francoforte di Europa League a rischio: niente stadio

0

Basilea-Eintracht Francoforte di Europa League, partita di ritorno degli ottavi di finale, potrebbe non giocarsi, essere rinviata a data da destinarsi o disputarsi regolarmente ma in campo neutro. In Svizzera non è stato approvato l’utilizzo dello stadio, a causa dell’emergenza Coronavirus.

“Il match di ritorno degli ottavi di finale di Europa League in programmA il 19 marzo 2020 al St Jakob-Park tra il Basilea e l’ Eintracht Francoforte non può svolgersi a Basilea. Dopo aver consultato la squadra cantonale di crisi, la polizia cantonale di Basilea ha deciso di non approvare questa partita di calcio, al fine di proteggere la salute della popolazione e sullo sfondo di misure ufficiali per rallentare la diffusione del coronavirus, nonché il carico di lavoro della squadra medica di Basilea.

L’esperienza ha dimostrato che anche giocando a porte chiuse si può presumere che diverse centinaia di tifosi dei due club viaggino a Basilea e si radunino davanti allo stadio durante la partita. In questo caso, l’intenzione associata al divieto del Consiglio federale di eventi con oltre mille di persone sarebbe compromessa, e che attualmente non è responsabile di una prospettiva preventiva. Inoltre, il team medico di Basilea sta attualmente lavorando sui limiti di capacità e non potrebbe garantire l’attrezzatura necessaria per un dispiegamento così ampio”.

[Fonte: fcb.ch]