Disastro Bayer Leverkusen: il Wolfsburg trionfa 1-4 e lo ricaccia quinto

0

Il Bayer Leverkusen non dà continuità alle due belle vittorie degli scorsi dieci giorni e fallisce l’appuntamento casalingo col Wolfsburg. Gli ospiti si impongono per 1-4.

Il Bayer Leverkusen non si smentisce mai. Come quasi sempre successo nella sua storia crolla quando deve fare il salto di qualità e sciupa tutto ciò che di buono aveva fatto nelle due giornate di ripresa. Il Wolfsburg si impone 1-4 e lo fa senza nessuna fatica, trionfando in una partita senza storia. Lo 0-0 regge, nonostante tutto, fino al 43’ quando su punizione di Arnold Marin Pongračić spizza e fa 0-1. Da lì il protagonista diventa Hrádecký, che para tutto e tiene in partita i suoi, ma al 64’ non può far nulla quando Maximilian Arnold su punizione dal limite trova il tocco in barriera col tacco di Havertz che lo spiazza. Passano tre minuti e arriva il tris, con cross di João Victor per Renato Steffen che di testa chiude i conti. A un quarto d’ora dal termine clamoroso gol in fotocopia, perché ancora su punizione dalla destra di Arnold tocca Marin Pongračić e fa doppietta. Solo per le statistiche, a cinque minuti dal termine, il gol di Julian Baumgartlinger dopo un tentativo di un altro subentrato, Alario, murato da Mbabu. Wolfsburg sesto, Bayer Leverkusen raggiunto dal Borussia Mönchengladbach e di nuovo fuori dalle posizioni Champions League per una differenza reti sfavorevole.

[Immagine presa da bundesliga.com]