DFB-Pokal, RB Lipsia in finale. Tris e vittoria ad Amburgo, Poulsen ispira

0

Il RB Lipsia è la prima finalista dell’edizione 2018-2019 di DFB-Pokal. Tre gol, con Yussuf Poulsen grande protagonista, permettono alla squadra della Red Bull di vincere in casa dell’Amburgo, al Volksparkstadion.

Per la prima volta nella sua (non lunghissima) storia il RB Lipsia giocherà la finale di un trofeo. Questa sera ha conquistato la qualificazione alla finale di DFB-Pokal, vincendo per 1-3 contro l’Amburgo (secondo in 2. Bundesliga) e raggiungendo l’ultimo atto che si giocherà sabato 25 maggio alle ore 20 all’Olympiastadion di Berlino. Yussuf Poulsen torna titolare, dopo alcuni problemi fisici, ed è subito decisivo: il danese apre le marcature al 12′ con un colpo di testa su calcio d’angolo battuto sul primo palo e al 53′ crea l’azione del secondo vantaggio, con un tocco in mezzo che Vasilije Janjičić mette nella sua porta per un autogol. Inutile, ma splendido, il momentaneo pareggio dell’Amburgo con Bakary Jatta, bravo a sfruttare un errore di Kampl e superare Gulácsi con un gran pallonetto da circa venticinque metri, perché il RB Lipsia chiude le marcature al 72′ con un bel destro secco dai venti metri di Emil Forsberg. Domani alle ore 20.45 l’altra semifinale, Werder Brema-Bayern Monaco in programma al Weserstadion.

[Immagine presa da bundesliga.com]