DFB-Pokal, finale RB Lipsia-Bayern Monaco. Il Werder Brema si arrende

0

Sarà RB Lipsia-Bayern Monaco la finale di DFB-Pokal, sabato 25 maggio alle ore 20 all’Olympiastadion di Berlino. Questa sera, dopo che ieri l’Amburgo aveva perso 1-3 (vedi articolo), è stato il Werder Brema a uscire contro i bavaresi pur rimontando un doppio svantaggio.

Il Bayern Monaco soffre un po’ più del previsto ma alla fine raggiunge la finale di DFB-Pokal, vincendo 2-3 contro il Werder Brema e avendo solo il RB Lipsia come ultimo ostacolo prima dell’ennesimo trofeo. Al 36′ Robert Lewandowski porta in vantaggio la capolista della Bundesliga, su cross di Jérôme Boateng un colpo di testa di Thomas Müller finisce sul palo, ma l’attaccante polacco sfrutta un rimpallo e mette dentro nell’area piccola. Un tiro sbagliato di Leon Goretzka al 63′ diventa buono per Thomas Müller, che controlla a centro area e di destro raddoppia, ma fra il 74′ e il 75′ il Werder Brema rientra incredibilmente in partita: prima un piazzato di Yuya Osako sorprende la difesa bavarese, poi una gran corsa di Milot Rashica lascia sul posto tutti gli avversari e il suo diagonale sbatte sul palo ed entra. Kingsley Coman ha però altre idee, Theodor Gebre Selassie lo contrasta in maniera ritenuta fallosa dall’arbitro e dal dischetto Robert Lewandowski non sbaglia per la doppietta, è 2-3 per il Bayern Monaco all’80’ e il risultato non cambia più.

[Immagine presa da bundesliga.com]