Dalle ore 12 segui LIVE su SpazioCalcio.it i sorteggi dei quarti di finale di Champions ed Europa League

0

A partire da Mezzogiorno in diretta i sorteggi dei quarti di finale delle due principali competizioni internazionali per club, grande attesa per scoprire le avversarie della Juventus in Champions League e della Lazio in Europa League.

 

LIVE SORTEGGIO (premere F5 per aggiornare la diretta)

13:06: Il sorteggio è finito, a breve l’analisi dettagliata!
13:04: Il Chelsea ha un’avversario ostico, sia sul campo che come trasferta. Occhio anche agli avversari del Tottenham: il Basilea può essere la grande sorpresa di questa competizione.
12:59: Parla Manzini: “Giocare il ritorno all’Olimpico senza tifosi sarà dura, il sorteggio possiamo dire che sia buono”.
12:57: Sfida tutto sommato più che abbordabile per la Lazio, che eviterà anche il caldissimo tifo dei sostenitori turchi.
12:56: Sia Fenerbahçe che Lazio hanno ancora una giornata di squalifica per lo stadio, quindi entrambe le sfide si giocheranno in un clima surreale senza tifosi!
12:55: Il tabellone è completato da Benfica-Newcastle United!
12:54: Terzo match, ecco la Lazio: Fenerbahçe-Lazio! Sfida a porte chiuse!
12:53: Secondo match, ecco Tottenham-Basilea!
12:52: Prima partita: Chelsea-Rubin Kazan!
12:48: Ecco anche Kluivert: ci siamo.
12:45: Sempre Infantino ad illustrare le spiegazioni del sorteggio, a breve si comincia.
12:44: Anche il sorteggio dell’Europa League è aperto dalla clip dedicata alle otto squadre qualificate.
12:40: I biancocelesti sono imbattuti in Europa, proprio come Juventus e Borussia Dortmund.
12:39: C’è una terza inglese qualificata ai quarti, il Newcastle, decisamente alla portata della squadra di Petkovic.
12:38: La Lazio sarà sfortunata come la Juventus? Le due principali squadre da evitare sono inglesi, Chelsea e Tottenham!
12:35: Troverete tutti i dettagli nel riepilogo completo, fra poco inizierà il sorteggio per l’Europa League! In basso la preview.
12:31: Parla Leonardo: “Peggio di così era difficile, speriamo che in appello tolgano la squalifica ad Ibrahimovic per la prima partita. Comunque vada la vivremo come una festa”.
12:29: Saranno dei quarti di finale che vedranno alcuni ritorni eccellenti: Sneijder tornerà a Madrid mentre Ibrahimovic, squalificato all’andata al Parc des Princes, farà visita al Camp Nou dove ha giocato per una stagione.
12:26: Ricordiamo che il tabellone, quest’anno, non comprende ancora le semifinali che saranno sorteggiate al termine dei quarti.
12:25: Il Borussia Dortmund e il Real Madrid sono state accoppiate con le due squadre che tutti volevano, Málaga e Galatasaray: possiamo già considerare Klopp e Mourinho in semifinale?
12:24: Parla Nedved: “Siamo orgogliosi di essere qui, il Bayern è una delle squadre più temibili perchè tutti gli anni si giocano questa competizione”.
12:22: La squadra di Conte potrebbe avere un vantaggio nel ritorno allo Juventus Stadium?
12:21: L’ultima partita tra bavaresi e torinesi si giocò nel Dicembre 2009 a Torino: all’epoca la squadra di Van Gaal sconfisse la Juve di Ranieri 4-1 facendola retrocedere in Europa League.
12:20: Sulla carta la squadra italiana ha avuto il sorteggio peggiore!
12:19: La Juventus è quindi avversaria del Bayern Monaco: la partita di andata si giocherà all’Allianz Arena!
12:18: Terzo match: Paris Saint-Germain-Barcellona!
12:16: Il secondo match sarà Real Madrid-Galatasaray!
12:15: Ecco il primo match: Málaga-Borussia Dortmund!
12:10: Il rappresentante della Juventus a Nyon è Pavel Nedved, che si è detto più teso rispetto a quando la Champions doveva giocarla.
12:09: Steve McManaman è pronto, Infantino illustra le ultime spiegazioni sul funzionamento del sorteggio.
12:06: Ricordiamo anche che la prima squadra a venire sorteggiata giocherà la prima partita in casa. Per molti uno svantaggio.
12:05: Parte la clip che illustra le otto squadre che hanno ottenuto l’accesso ai quarti di finale.
12:02: Interessante ricordare come la Juventus, insieme al Borussia Dortmund, sia imbattuta in questa edizione di Champions.
12:01: Gianni Infantino apre, come di consueto, la cerimonia per il sorteggio. Ci siamo quasi.
12:00: Ricordiamo che dall’urna di Nyon usciranno ben tre squadre spagnole, due tedesche e nessuna inglese.
11:55: Tutto pronto per l’inizio dei sorteggi dei quarti di finale di Champions League, in basso trovate tutte le informazioni utili riguardo alle otto migliori squadre d’Europa.

QUARTI DI FINALE – CHAMPIONS LEAGUE
Sono rimaste in otto dopo gli ottavi ed è strano non leggere il nome del Milan, uscito pur avendo battuto 2-0 il Barcellona al Meazza. I blaugrana di Messi e compagni sono tornati a essere i grandi favoriti per la vittoria finale, e fanno parte del trio di formazioni spagnole presenti nell’urna assieme al Real Madrid di José Mourinho e alla matricola terribile Málaga capace di eliminare il Porto. L’unica superstite italiana è la Juventus, che oltre alle due grandi di Spagna dovrà evitare di pescare anche le due tedesche rimaste in gara, ossia Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Occhio anche al Paris Saint-Germain di Ancelotti e Ibra (lo svedese salterà per squalifica l’andata dei quarti) e al Galatasaray di Drogba, Sneijder e Terim. Il sorteggio inizierà alle ore 12, nell’urna di Nyon le otto squadre ancora in corsa per la finale di Wembley saranno estratte una dopo l’altra, senza nessun “paletto” e perciò sarà possibile un derby tra due delle tre squadre spagnole e/o fra le due tedesche, oltre che un nuovo incrocio tra formazioni che si sono già incontrate nella fase a gironi; potrebbe esserci quindi un nuovo Clásico oppure Real Madrid-Borussia Dortmund, il club estratto per primo giocherà la gara di andata in casa. La novità rispetto agli altri anni è che a seguire non ci sarà il sorteggio delle semifinali, che si svolgerà separatamente il prossimo 12 Aprile. Le gare di andata si disputeranno il 2/3 Aprile con ritorno il 9/10 Aprile.

QUALIFICATE
Barcellona (Spagna)
Bayern Monaco (Germania)
Borussia Dortmund (Germania)
Galatasaray (Turchia)
Juventus (Italia)
Málaga (Spagna)
Paris Saint-Germain (Francia)
Real Madrid (Spagna)

QUARTI DI FINALE – EUROPA LEAGUE
Al termine del sorteggio della Champions League inizierà quello dell’altra competizione europea, a partire dalle ore 12.40 sempre dal quartier generale UEFA di Nyon. Delle italiane c’è solo la Lazio, non l’Inter nonostante il disperato tentativo di rimonta contro il Tottenham vanificato dal gol nei supplementari di Adebayor. Le squadre inglesi la fanno da padrone, e si rifanno in Europa League dopo aver fallito l’ingresso nei quarti di Champions portando ben tre formazioni (Chelsea, Newcastle United e i già citati Spurs) tra le migliori otto. Benfica e Rubin Kazan possono essere annoverate tra le favorite, più deboli invece i turchi del Fenerbahçe e i sorprendenti svizzeri del Basilea. Solo gli Spurs, tra le squadre rimaste in gara, hanno vinto questo trofeo in passato quando si chiamava ancora Coppa UEFA, mentre Benfica e Chelsea (detentore della Champions League) sono ex campioni d’Europa. Le modalità del sorteggio sono le stesse descritte in precedenza, niente teste di serie o preclusioni geografiche quindi possibili derby inglesi (Chelsea-Tottenham sarebbe addirittura un derby londinese) e sfide già viste ai gironi come per esempio Lazio-Tottenham, la prima squadra estratta giocherà l’andata in casa. Anche qui il sorteggio delle semifinali sarà il 12 Aprile, perciò non si sapranno subito i successivi accoppiamenti. Andata Giovedì 4 Aprile e ritorno sette giorni più tardi.

QUALIFICATE
Basilea (Svizzera)
Benfica (Portogallo)
Chelsea (Inghilterra)
Fenerbahçe (Turchia)
Lazio (Italia)
Newcastle United (Inghilterra)
Rubin Kazan (Russia)
Tottenham Hotspur (Inghilterra)

[Immagine presa da uefa.com]