Coutinho guida il trionfo Brasile: doppietta nella prima di Copa América

0

Vince 3-0 il Brasile nella partita inaugurale della quarantaseiesima edizione della Copa América. Al Morumbi di São Paulo la Seleção va al riposo sullo 0-0 contro la Bolivia, poi nella ripresa Philippe Coutinho ci mette due minuti a fare doppietta e nel finale entra e segna Everton.

Ci impiega un tempo per ingranare, ma il Brasile esce col sorriso dalla partita inaugurale della Copa América. 3-0 alla Bolivia al Morumbi, con quarantacinque minuti rivedibili e un inizio di ripresa con l’acceleratore premuto per evitare le critiche, dimenticare il trauma dell’infortunio di Neymar e anche dimostrare che la maglia celebrativa bianca, che a molti ricorda il Maracanazo del 1950, non porta poi così sfiga. Subito Brasile pericoloso, con Lampe costretto a salvarsi in qualche modo su deviazione ravvicinata di Firmino, a seguito di un corner passato sul secondo palo. I verde-oro restano più o meno stabilmente nella metà campo avversaria, ma non concretizzano come dovrebbero: una mano prova a dargliela proprio il portiere Lampe, con un rinvio addosso a Richarlison, ma sul suo tiro a porta vuota salva Jusino respingendo di testa al limite dell’area.

Lo stesso Jusino però fa il danno irreparabile appena iniziata la ripresa, perché allarga il braccio su cross di Richarlison e impatta il pallone: l’arbitro argentino Néstor Pitana è coperto e può capire poco, ma l’intervento del VAR (altra novità di questa Copa América) è inevitabile e il calcio di rigore è l’unica decisione possibile. Al 50’ dal dischetto va Philippe Coutinho, peggiore in campo nel primo tempo, e la battuta alla sua destra è vincente. Passano appena due minuti, apertura sulla destra per il solissimo Firmino, cross al centro e colpo di testa ancora di Philippe Coutinho, doppietta immediata per l’ex Inter. Di partita non ce n’è praticamente più perché la Bolivia non ha la forza per rifarsi sotto, nel finale Tite azzecca pure la mossa dalla panchina perché mette Everton e il talento del Grêmio va subito a segno, all’85’ parte in velocità da sinistra, si accentra saltandone due e con un gran destro fissa il 3-0.

[Immagine presa da twitter.com]