Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus

Costa d’Avorio e Togo vanno ai quarti. Eliminata la Tunisia per un calcio di rigore. Si completa così il quadro dei quarti di finale della Coppa d’Africa 2013.

 

Algeria-Costa d’Avorio 2-2: 64’ Feghouli rig.(A), 70’ Soudani(A), 77’ Drogba, 80’ Bony. L’Algeria saluta la Coppa d’Africa con una buona prestazione contro una Costa d’Avorio che ha schierato le seconde linee. Nel primo tempo l’Algeria fallisce un calcio di rigore calciandolo fuori lasciando i primi 45’ sullo 0-0. Nella ripresa al 64’ Feghouli non sbaglia il secondo penalty concesso agli algerini portando in vantaggio i suoi. Sei minuti dopo l’Algeria raddoppia con un colpo di testa di Soudani. Il 2-0 sveglia l’orgoglio degli elefanti che con Drogba accorciano le distanze (gran stacco di testa). Passano solo 3’ e il risultato si fissa sul 2-2 finale con un tiro di Bony deviato da Mesbah. Ora per la Costa d'Avorio c'è la Nigeria in un quarto di finale tutt'altro che facile.

Togo-Tunisia 1-1: Gakpé (T), 31’ Mouelhi rig. Pareggia il Togo e si qualifica per la prima volta nella sua storia alla fase finale della Coppa d’Africa. La partita si sblocca subito grazie ad un Togo più determinato: Adebayor serve un pallone perfetto a Gakpé che con il sinistro calcia a incrociare e porta in vantaggio i suoi. La Tunisia però vuole la vittoria per la qualificazione e trova la reazione alla mezz’ora quando ha l’occasione del pari con un calcio di rigore: dal dischetto si presenta Mouelhi che realizza in modo impeccabile. Da qui inizia lo show del direttore di gara che nega un rigore nettissimo alla Tunisia, poi uno dubbio al Togo fino poi a concederne uno inesistente nel finale alla Tunisia. Dal dischetto c’è ancora Mouelhi che spiazza il portiere ma colpisce il palo negando la qualificazioni ai suoi e permettendo al Togo di entrare nelle prime otto d’Africa grazie ad una migliore differenza reti.

Classifica girone D dopo la 3^ giornata:
Costa d’Avorio 7, Togo e Tunisia 4, Algeria 1.

Quadro completo dei quarti di finale:
Ghana-Capo Verde, Sudafrica-Mali, Costa d’Avorio-Nigeria, Burkina Faso-Togo.

Samuele Zaboi

Immagine da: www.gazzetta.it