Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus

Scene piuttosto divertenti dalla settimana di Copa Libertadores: il portiere del Barcelona Guayaquil Máximo Banguera ha commesso un fallo con chiara occasione da gol nella partita contro l'Atlético Nacional e per cercare di evitare l'espulsione ha finto uno svenimento. Il risultato? Leggete per scoprirlo…

 

GRUPPO 3
Universitario Sucre e Huracán impattano 0-0 in una partita che non passerà certo alla storia, i boliviani si mangiano due gol praticamente fatti con Mercado e Palavicini mentre Mancinelli dell'Huracán colpisce il palo di testa.

Universitario Sucre – Huracán 0-0

CLASSIFICA: Universitario Sucre 5, Huracán 3, Cruzeiro 2, Mineros 1 (Cruzeiro e Mineros una partita in meno)

GRUPPO 5
Goleada del Boca Juniors già leader in solitaria sullo Zamora, la partita va sui binari giusti per gli Xeneizes in apertura con un bel destro dal limite di César Marcelo Meli, interessantissimo volante autore della sponda di testa per il raddoppio poco più tardi di Lodeiro, al suo primo gol con la maglia del Boca. Pablo Daniel Osvaldo si divora un gol a porta vuota calciando debolmente e permettendo il recupero di un difensore, l'ex interista si rifà nella ripresa, dopo che all'intervallo si era andati sul 3-0 col tris di Federico Carrizo al termine di una bella giocata in dribbling, con una doppietta che chiude il pokerissimo, il primo è una deviazione da pochi passi festeggiata con una foto di gruppo in panchina e il secondo un rigore da lui stesso procurato. Montevideo Wanderers vittoriosi sul Palestino e adesso grandi favoriti per il secondo posto.

Boca Juniors – Zamora 5-0 8' Meli, 15' Lodeiro, 37' F. Carrizo, 69', 82' rig. Osvaldo
Montevideo Wanderers – Palestino 1-0 23' M. Santos

CLASSIFICA: Boca Juniors 9, Montevideo Wanderers 6, Palestino 3, Zamora 0

GRUPPO 6
River Plate nei guai perché non vince neanche in Perù contro il Juan Aurich e si ritrova ultimo a metà girone con il serio rischio di andare fuori alla prima fase. I Millonarios passano a Chiclayo con un colpo di testa di Éder Álvarez Balanta su una punizione prolungata da Carlos Sánchez ma un errore difensivo a metà ripresa consente alla punta Hernán Rengifo di pareggiare e mantenere i due punti di vantaggio. Tigres vittoriosi a Oruro: segna Escoto ma la notizia la fa il portiere del San José, che a un quarto d'ora dalla fine va battere un rigore facendoselo parare da Guzmán e poi spedisce la ribattuta sopra la traversa.

Juan Aurich – River Plate 1-1 22' Álvarez Balanta (R), 67' H. Rengifo
San José – Tigres 0-1 39' Escoto

CLASSIFICA: Tigres 7, Juan Aurich 4, San José 3, River Plate 2

GRUPPO 7
Ecco la spiegazione di ciò che è accaduto a Máximo Banguera, citato in apertura: l'Atlético Nacional rimonta il vantaggio del Barcelona Guayaquil segnato da Brahian Alemán dopo appena quarantatré secondi di gioco e vince 1-2 con gol decisivo al 95' di Luis Ruiz, segnato quando gli avversari erano in dieci per l'espulsione del portiere. Cos'è successo? Semplice: al 90' Jonathan Copete lanciato a rete viene steso da Banguera, che sa benissimo di aver commesso fallo con chiara occasione da gol e prova a ingannare l'arbitro Osses (non proprio uno dei migliori, l'Italia ne sa qualcosa visti i precedenti a Confederations Cup e Mondiali) fingendo di svenire, tuttavia il direttore di gara non ci casca e dopo un paio di minuti col portiere a terra gli mostra l'inevitabile cartellino rosso. Partita con due gol annullati in maniera errata, uno per parte, quello del Barcelona Guayaquil di Ismael Blanco era spettacolare. Nell'altro match il Club Libertad batte 1-0 l'Estudiantes, gli argentini reggono un'ora grazie alle numerose parate di Agustín Silva ma un errore del capitano Leandro Desábato spiana la strada per il gol partita di Santiago Tréllez, figlio dell'ex nazionale John Jairo.

Barcelona Guayaquil – Atlético Nacional 1-2 1' Alemán (B), 66' A. Guerra, 95' L. Ruiz
Club Libertad – Estudiantes 1-0 63' Tréllez

CLASSIFICA: Club Libertad 7, Atlético Nacional 5, Estudiantes 4, Barcelona Guayaquil 0

GRUPPO 8
Diego Milito non gioca per infortunio e dopo due goleade consecutive il Racing si ferma perdendo in casa contro lo Sporting Cristal. I peruviani la vincono nella ripresa con una doppietta di Carlos Lobatón, che segna il definitivo 1-2 su rigore molto discutibile, a nulla serve il momentaneo pari di Brian Fernández, arrivato con un grande schema su calcio piazzato. Vittoria larghissima del Club Guaraní, 5-2 sul Deportivo Táchira fin qui peggior difesa della manifestazione e capace di subire tre gol in sei minuti a fine primo tempo.

Club Guaraní – Deportivo Táchira 5-2 10' Ocampo, 17' C. González (D), 35' J. Mendoza, 40' rig. F. Santander, 41' J. Benítez, 49' C. López (D), 88' F. Fernández
Racing Club – Sporting Cristal 1-2 58', 81' rig. Lobatón (S), 67' B. Fernández

CLASSIFICA: Racing Club 6, Sporting Cristal 5, Club Guaraní 4, Deportivo Táchira 1

[Immagine presa da testosteronasports.blog.br]