Copa Libertadores, andata finale: 1-1 tra Nacional Asunción e San Lorenzo (video)

0

Nella prima delle due finali che determinano il campione del Sud America finisce 1-1 tra Nacional Asunción e San Lorenzo, con pareggio dei padroni di casa al 93′.

 

La Copa Libertadores non può ancora dirsi parte integrante della bacheca del San Lorenzo. Il successo al Defensores del Chaco, principale stadio del Paraguay, contro il Nacional Asunción, sembrava un buon punto di partenza per sognare la prima vittoria continentale, ma a una manciata di secondi dal triplice fischio dell’arbitro Roldán tutto è tornato in discussione a causa di una distrazione difensiva che ha permesso ai locali di pareggiare. Il Ciclón ha controllato la prima finale, tenendo il pallino del gioco per tutta la durata dell’incontro e creando le uniche (e poche) occasioni da gol: nel primo tempo alla mezz’ora il terzino sinistro Emmanuel Más ha colpito il palo con un bel diagonale sfiorato dal portiere di casa Ignacio Don, e sulla respinta Héctor Villalba ha colpito in pieno un compagno; a metà ripresa, al 65′, al termine di un’azione elaborata cross da destra ancora di Villalba e grande girata al volo con il destro di Mauro Matos, bravo a mettere in rete più o meno dal dischetto del rigore. Partita abbastanza chiusa con gli argentini vicinissimi a cogliere un prezioso successo esterno (anche se i gol in trasferta nella finale non contano doppio), ma all’ultimo dei tre minuti di recupero, su un pallone buttato in mezzo in maniera disperata, una sponda ha messo in movimento Julio Santa Cruz, fratello del più celebre Roque, che è riuscito ad arrivare prima di Torrico e ha realizzato un insperato pareggio. Tutto rimandato quindi alla gara di ritorno, in programma tra sette giorni al Nuevo Gasometro, nella quale il San Lorenzo non potrà contare su Ignacio Piatti, che si è trasferito ai Montréal Impact e non ha avuto la deroga per posticipare il trasferimento. Nel video i gol della sfida.

[Immagine presa da ole.com.ar]