Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Azpilicueta Chelsea-Watford

Il Chelsea rischia un’altra sconfitta in Premier League ma alla fine si risolleva e vince: nel derby di Londra col Watford decisivo il subentrato Michy Batshuayi, che negli ultimi venti minuti ribalta la situazione da 1-2 a 4-2.

Se il Chelsea doveva dimostrare di essere con o contro Antonio Conte oggi ha fatto capire di non volere l’esonero del manager. La rimonta negli ultimi venti minuti ha permesso ai Blues di superare l’ostacolo Watford, rivelazione di questo inizio di Premier League, e togliere un bel po’ di peso sulle spalle del tecnico italiano, per il quale si è parlato addirittura di possibile esonero dopo la sconfitta col Crystal Palace e il pareggio in Champions League con la Roma. Chelsea avanti al 12′ con un gran destro di Pedro che sbatte sul palo e finisce dentro, ma a recupero praticamente scaduto la squadra di Marco Silva pareggia, sull’ultima azione prima dell’intervallo David Luiz respinge corto e Abdoulaye Doucouré trova la traiettoria giusta fra palo e Courtois. È l’inizio di un grandissimo momento per gli Hornets, che in avvio di ripresa si divorano l’1-2 con Richarlison, che a porta vuota manda a lato un cross di Kiko Femenía, ma un minuto dopo il brasiliano si riscatta e serve all’ex Udinese e Juventus Roberto Pereyra un assist impossibile da sbagliare, partita capovolta e spettro di un’altra sconfitta che aleggia su Stamford Bridge.

Per un quarto d’ora è solo Watford con Richarlison che di testa spreca la palla dell’1-3, poi Antonio Conte capisce che deve cambiare e toglie Álvaro Morata per Michy Batshuayi. Il belga pareggia al 71′, di testa su cross di Pedro, poi è un altro subentrato come Willian all’87’ a mettere il cross deviato da Kabasele che César Azpilicueta sul secondo palo tocca in rete per il controsorpasso del Chelsea, che nel quinto minuto di recupero fa 4-2 di forza ancora con Michy Batshuayi, nuovamente decisivo a partita in corso. Campioni in carica che tornano in zona Champions League superando proprio il Watford di un punto (sedici contro quindici), per Conte sarà una settimana presumibilmente più tranquilla ma i problemi restano ancora.

[Immagine presa da premierleague.com]