CONMEBOL Sudamericana, prima finale Junior-Atlético Paranaense 1-1

0

Corre sul filo dell’equilibrio l’assegnazione della CONMEBOL Sudamericana: a Barranquilla Junior-Atlético Paranaense finisce 1-1 e tutto sarà rimandato al ritorno in Brasile.

Nessun vantaggio dalla finale d’andata di CONMEBOL Sudamericana, che non trova ancora un suo padrone. È parità fra Junior e Atlético Paranaense nel primo atto della doppia sfida che assegna il trofeo, con la serie che a questo punto si deciderà in Brasile. Dopo un primo tempo con poche emozioni passa un minuto della ripresa e Léo Pereira di testa su calcio d’angolo ha la chance per sbloccare il match, ma manda a lato da ottima posizione. Gol comunque soltanto posticipato al 51′, quando un’ottima azione di contropiede manda in porta Pablo che in diagonale con il destro firma lo 0-1, che regge appena due minuti perché su mischia in area l’ex Inter Jonathan non rinvia bene di testa e una successiva giocata aerea favorisce Yony González, che in girata pareggia. Al 73′ il Junior avrebbe la possibilità di portarsi in vantaggio, dopo un salvataggio sulla linea Rony commette fallo su Germán Gutiérrez sul vertice sinistro dell’area di rigore, ma Rafael Pérez tira una botta terrificante fin troppo forte che sbatte sulla traversa e rimbalza di molto fuori dall’area. A Curitiba, fra una settimana, il ritorno.

[Immagine presa da eltiempo.com]