Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Atlético Nacional CONMEBOL Recopa

Per la prima volta nella sua storia l’Atlético Nacional è campione della CONMEBOL Recopa, fino all’anno scorso nota come Recopa Sudamericana. Dopo la sconfitta per 2-1 in casa della Chapecoense dello scorso 4 aprile i colombiani si sono imposti per 4-1 all’Atanasio Girardot di Medellín.

Il campione fa valere la sua legge. L’Atlético Nacional, trionfatore della scorsa edizione di Copa Libertadores ma in grossa difficoltà in quella attuale, travolge la Chapecoense e si aggiudica la CONMEBOL Recopa con un complessivo 5-3, in gran parte originato nel 4-1 di stanotte. Si è giocato a Medellín, dove poco più di cinque mesi fa si sarebbe dovuta disputare l’andata della finale di Copa Sudamericana, tragicamente non andata in scena per l’incidente aereo nel quale ha perso la vita quasi tutta la delegazione della formazione brasiliana, alla quale poi è stato assegnato d’ufficio il torneo il 5 dicembre.

Neanche cento secondi per il gol del vantaggio che apre il dominio Verdolaga, Dayro Moreno viene lanciato in profondità e con un destro a incrociare supera l’ex Roma Artur Moraes, non proprio esente da colpe nella circostanza. L’Atlético Nacional raddoppia al 31′ con Andrés Ibargüen, che riceve palla dentro l’area e più o meno dalla posizione del dischetto del rigore scaglia un destro sotto l’incrocio stavolta imparabile. Al 67′ Dayro Moreno firma la sua doppietta con un colpo di testa da pochi metri su sponda di un compagno, si ripete pure Andrés Ibargüen all’80’ con un’azione personale chiusa da un curioso destro in caduta che prende una traiettoria stranissima e in pallonetto scavalca Artur. Inutile il 4-1 all’83’ di Túlio de Melo, meteora del Palermo, l’Atlético Nacional diventa così la prima formazione della Colombia ad aggiudicarsi questo trofeo, dopo che altre tre squadre erano state sconfitte in precedenza (ultima l’Independiente Santa Fe un anno fa).

[Immagine presa da conmebol.com]