Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Boca Juniors-River Plate Superclásico

Con una grande prestazione il River Plate si impone alla Bombonera nel Superclásico del campionato argentino e riapre tutti i discorsi sulla vittoria della Primera División. Boca Juniors sconfitto e avvicinato in classifica.

Un Superclásico che rimescola le carte. Il River Plate rende al Boca Juniors il 2-4 di inizio stagione al Monumental e accorcia la classifica ai piani alti della Primera División, dove ora ci sono ben cinque squadre in quattro punti. Sotto la pioggia alla Bombonera la squadra di Marcelo Gallardo ha vinto 1-3, al termine di una partita ricca di colpi di scena e situazioni che sono cambiate in maniera repentina da un momento all’altro.

Al 15′ il primo colpo dei Millonarios: Driussi crossa da destra sul secondo palo e splendido sinistro al volo di Gonzalo Martínez, che tiene basso il pallone e fulmina Rossi. Il raddoppio arriva nove minuti dopo su azione di contropiede fulmineo, il Pity da goleador diventa assist-man e serve un passaggio perfetto a Lucas Alario, che controlla e mette dentro. Nel terzo e ultimo minuto di recupero del primo tempo il Boca riesce ad accorciare le distanze, punizione di Fernando Gago che sorprende Augusto Batalla e finisce dentro, quello dell’ex Roma non era un tiro bensì un cross al centro ma basta per fare 1-2 e spedire le squadre al riposo con intenzioni diverse. Ne nasce una ripresa ancor più vibrante, dove al 63′ il giovane difensore Lucas Martínez Quarta evita il 2-2 salvando sulla linea su Benedetto che aveva saltato anche il portiere, poi Auzqui si divora l’1-3 e quasi costa la vittoria, mantenuta all’89’ con una doppia impressionante parata di Batalla (che si riscatta per l’errore precedente) su Bou e Peruzzi. All’inizio del recupero Gago sbaglia un passaggio elementare, Ignacio Fernández lancia Sebastián Driussi che entra in area e di sinistro chiude i conti.

Strepitosa vittoria del River, che si porta a quattro punti dai rivali ma con una partita da recuperare, con il San Lorenzo una lunghezza sopra. La classifica dice ancora Boca Juniors in testa a quarantanove ma braccato dalle inseguitrici, il folle meccanismo del campionato argentino con ben trenta squadre partecipanti stavolta sembra poter portare a un finale del tutto imprevedibile.

[Immagine presa da twitter.com]