Colonia, rimonta all’ultimo: il Fortuna Düsseldorf si illude ma 2-2 al 91’

0

Il Colonia riprende il Fortuna Düsseldorf nel finale. Sotto 0-2 all’87’, i padroni di casa rimontano e pareggiano nel primo dei quattro minuti di recupero.

La salvezza per il Fortuna Düsseldorf sembrava essere molto più vicina, ma anziché tre punti al Mainz ne recupera solo uno. Niente -1, è soltanto -3 e il Colonia invece respira, mantenendo intatte le distanze dal terzultimo posto. Un 2-2 stranissimo per l’andamento della partita, che aveva tutto per essere destinata alla formazione di Uwe Rösler. Al 41’ Skrzybski serve Kenan Karaman, che sulla sua conclusione dentro l’area trova la deviazione decisiva per superare Timo Horn e sbloccare il risultato a un passo dall’intervallo. All’ora di gioco Bodžek, nel tentativo disperato di fermare un possibile tap-in di Uth, commette fallo sull’attaccante: è calcio di rigore, si incarica della battuta lo stesso Uth che però vede il suo tiro respinto da Kastenmaier. Provvidenziale l’intervento del portiere del Fortuna Düsseldorf, perché un minuto e mezzo dopo arriva il raddoppio. È una perfetta azione di contropiede, con assist sulla sinistra per il destro piazzato di Erik Thommy, forse l’uomo più continuo in stagione degli ospiti. Il club locale si sveglia solo a due minuti e mezzo dal 90’, quando su cross dalla destra Anthony Modeste svetta più in alto del suo diretto marcatore e di testa dimezza lo svantaggio. All’inizio dei minuti di recupero il Colonia ottiene l’impensabile pareggio: è ancora un’incornata su cross di Drexler, stavolta di Jhon Córdoba, che piega le mani a Kastenmaier. E per il Colonia è un punto d’oro, dopo ottantasette minuti in cui tutto andava storto.

[Immagine presa da twitter.com]