Clamoroso Prosinečki! La Bosnia lo sostiene, lui ci ripensa: no dimissioni

0

Robert Prosinečki aveva annunciato le sue dimissioni da commissario tecnico della Bosnia domenica, dopo la sconfitta per 4-2 in Armenia (vedi articolo). Ora, l’ex centrocampista croato ci ha ripensato e rimarrà in panchina anche nelle prossime partite, fra cui quella con l’Italia.

Robert Prosinečki aveva detto, poco più di quarantotto ore fa, che la Bosnia ormai non aveva più possibilità di qualificarsi a EURO 2020 e quindi si dimetteva, non avendo raggiunto l’obiettivo, per dare al suo successore maggiore tempo per preparare la squadra. Quest’oggi, a sorpresa, la federazione si è riunita e ha deciso di non accettare le dimissioni dell’ex centrocampista croato, ritenendo che non le abbia presentate ufficialmente ma solo preannunciate. La Bosnia ha ritenuto di dare il sostegno necessario a Prosinečki, che ha deciso di cambiare idea e rimanere commissario tecnico: niente cambio in panchina, sarà ancora lui a guidare Edin Džeko e compagni a ottobre. A meno di ulteriori colpi di scena.