Clamoroso al Mondiale per club: Atlético Nacional-Kashima Antlers 0-3!

0

Incredibile svolgimento della prima semifinale del Mondiale per club FIFA: i padroni di casa del Kashima Antlers travolgono per 0-3 i campioni in carica della Copa Libertadores dell’Atlético Nacional, con la prima storica (e contestata) applicazione del VAR in una partita ufficiale.

Il Mondiale per club FIFA porta uno shock inatteso. Per la prima volta nella storia del torneo una formazione asiatica si qualifica alla finale, con il Kashima Antlers che supera per 0-3 l’Atlético Nacional. La partita è stata segnata da un altro episodio che renderà questa sfida storica: al 30′ l’arbitro ungherese Viktor Kassai ha assegnato un calcio di rigore ai giapponesi, per un fallo commesso da Orlando Berrío su Daigo Nishi in un’azione precedente, ricevendo la segnalazione da parte del VAR e controllando il replay a bordocampo. Decisione corretta per quanto riguarda il fallo non visto, ma sulla giocata pende una posizione di fuorigioco del giocatore del Kashima Antlers non ravvisata, cosa che porterà inevitabili polemiche. Dal dischetto trasforma Shoma Doi e per l’Atlético Nacional è l’inizio della fine, anche perché i colombiani sono più che sfortunati e colpiscono due traverse, una sullo 0-0 e l’altra sullo 0-1, andando diverse volte a un passo dal pareggio. Nel finale i giapponesi dilagano, all’83’ Yasushi Endo sfrutta un’incertezza del portiere Franco Armani e a porta vuota da pochi passi mette dentro di tacco per lo 0-2, due minuti dopo Yuma Suzuki, appena entrato, fa 0-3 raccogliendo un cross dalla destra all’interno nell’area piccola. Grossa sorpresa per l’eliminazione della squadra campione della Copa Libertadores e finalista di Copa Sudamericana (non disputata a causa della tragedia aerea della Chapecoense), il Kashima Antlers affronterà nella finale di domenica (11.30 ora italiana) la vincente della seconda semifinale, Club América-Real Madrid (domani ore 11.30).

[Immagine presa da fifa.com]