Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Saint Petersburg Stadium

Si giocherà stasera alle 20.00 il match Cile-Germania, valevole come finale della Confederations Cup.

Finalissima della Confederations Cup che sarà una riproposizione di un match della fase a gironi, infatti, Cile e Germania si sono già sfidate lo scorso 22 giugno nella seconda giornata, in quel caso la partita terminò 1-1 (Sánchez e Stindl). I due allenatori dovrebbero cambiare molto poco o nulla rispetto alle semifinali, per Juan Antonio Pizzi sarà ancora 4-3-3 con Pablo Hernández a completare il tridente della Roja insieme ad Edu Vargas e Sánchez, a centrocampo Marcelo Díaz davanti alla difesa con Aránguiz e Vidal ad agire come mezzali con compiti anche offensivi di inserimento, tra i pali naturalmente l’eroe della semifinale contro il Portogallo: Claudio Bravo. Joachim Löw punterà sul 3-4-2-1 con il bomber Werner confermato unica punta avanzata dopo la grande prestazione contro il Messico (gol ed assist) supportato alle spalle dalla fantasia di Draxler e Stindl, in mediana ancora la coppia formata da Rudy e Goretzka con Hector largo a sinistra, mentre il dubbio a destra è tra Henrichs e Kimmich, in caso il primo sia titolare il giocatore del Bayern Monaco scalerà nella linea difensiva, altrimenti spazio per Mustafi nella difesa a tre. Arbitra il serbo Milorad Mažić.

Probabili formazioni:

Cile (4-3-3): Bravo; Isla, Medel, Jara, Beausejour; Aránguiz, M. Díaz, Vidal; P. Hernández, Vargas, Sánchez.
Germania (3-4-2-1): ter Stegen; Kimmich, Rüdiger, Ginter; Henrichs, Rudy, Goretzka, Hector; Draxler, Stindl; Werner.

Articolo correlato: Guida alla Confederations Cup. Calendario, convocati e presentazione