UFFICIALE: Champions League, arbitri col VAR dagli ottavi di finale

0

All’indomani delle polemiche in Italia per il rigore non dato in Roma-Inter l’UEFA fa (finalmente) un passo in avanti per la questione arbitri: dagli ottavi di finale di questa Champions League ci sarà il VAR. È la seconda novità in meno di ventiquattro ore, dopo l’annuncio di una terza competizione (vedi articolo).

“Il Comitato Esecutivo UEFA si è riunito oggi a Dublino (Repubblica d’Irlanda) e ha deciso di usare il Video Assistant Referees (VAR) in UEFA Champions League a partire dagli ottavi di finale del 16 febbraio 2019. Tale decisione è stata presa in seguito ai test positivi dal punto di vista tecnologico e alla sempre migliore preparazione degli arbitri negli ultimi mesi.

Inoltre il Comitato ha deciso di usare il VAR nella finale di UEFA Europa League di questa edizione, nelle Final Four di UEFA Nations League del 2019 e nelle fasi finali dei Campionati Europei UEFA Under-21 del 2019.

Come già deciso durante la riunione di settembre del Comitato Esecutivo UEFA, il VAR verrà utilizzato nella UEFA Champions League 2019/20 – a partire dagli spareggi -, e in Supercoppa UEFA 2019. La UEFA prevede di estendere l’uso del VAR nella fase finale di UEFA EURO 2020, nella UEFA Europa League 2020/21 (dalla fase a gironi in poi), e nelle Final Four di UEFA Nations League 2021.

Il presidente UEFA, Aleksander Čeferin, ha detto:

«Siamo pronti a utilizzare il VAR in anticipo rispetto a quanto inizialmente previsto e siamo convinti che ciò sarà vantaggioso per le nostre competizioni in quanto fornirà un valido aiuto agli arbitri e consentirà di ridurre le decisioni sbagliate»“.

[Fonte: uefa.com]