Roma-Porto, Champions League: probabili formazioni e ultime news

0

La Champions League ricomincia dallo Stadio Olimpico: alle ore 21 si gioca Roma-Porto per l’andata degli ottavi di finale. Queste le probabili formazioni.

Eusebio Di Francesco ha diversi dubbi, tanto che contrariamente al solito non ha dato la lista dei convocati alla vigilia ma aspetterà la mattina e soprattutto il provino a cui si sottoporrà Robin Olsen: al momento è più no che sì per il portiere svedese, con Antonio Mirante che può essere confermato dopo la buona prova di Verona. Nella Roma anche Rick Karsdorp è da valutare, con Alessandro Florenzi favorito, chi non ci sarà sicuramente è Patrik Schick fermatosi venerdì per un problema muscolare e out per un paio di settimane. A centrocampo il dubbio è fra Bryan Cristante e Steven Nzonzi, con Daniele De Rossi e Lorenzo Pellegrini sicuri di una maglia, da verificare anche la posizione di Nicolò Zaniolo se trequartista o mezzala. Il Porto arriva privo di due suoi big in attacco, Jesús Manuel Corona e Moussa Marega. L’ex Lazio Sérgio Conceição schiera un 4-3-3 con Tiquinho unico centravanti rimasto, supportato da Otávio e Yacine Brahimi, attenzione dietro a Felipe (in gol nell’ultimo precedente, il disastroso 0-3 del ritorno dei play-off 2016-2017) e a Éder Militão. Arbitra l’olandese Danny Makkelie, diretta TV su Sky Sport Football e Sky Sport 253.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA-PORTO

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pellegrini; Zaniolo, Džeko, El Shaarawy. Allenatore: Di Francesco
Porto (4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Felipe, Éder Militão, Alex Telles; O. Torres, Danilo Pereira, H. Herrera; Otávio, Tiquinho, Brahimi. Allenatore: Sérgio Conceição

ROMA-PORTO – I CONVOCATI

La lista della Roma
La lista del Porto