Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
UEFA logo

Nelle scorse settimane era stata messa in discussione l’ammissione di RB Lipsia e Red Bull Salisburgo alla Champions League 2017-2018, dove entrambe si sono qualificate grazie al piazzamento nei rispettivi campionati, per il fatto che hanno una proprietà comune, la nota azienda Red Bull, e tale pratica non sarebbe consentita dal regolamento. Oggi l’UEFA ha chiarito la situazione, confermando la partecipazione dei due club al torneo che inizierà martedì prossimo con il primo turno preliminare.

“La Camera Arbitrale dell’Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB) ha deciso di ammettere FC Salzburg e RB Leipzig alla UEFA Champions League 2017/18 non avendo rilevato violazioni all’Articolo 5 (Integrità della competizione) del regolamento del torneo.

Dopo un’accurata indagine e a seguito di importanti variazioni amministrative e strutturali da parte dei club (relative ad azienda, settore finanziario, personale, sponsorizzazioni, ecc.), l’organo di controllo UEFA ha ritenuto che nessun individuo o persona giuridica aveva più un’influenza decisiva su più di una squadra partecipante a una competizione UEFA per club.

Come previsto dall’Articolo 34(2) del Codice di procedura dell’organo di controllo finanziario UEFA – Edizione 2015 e dagli Articoli 62 e 63 degli Statuti UEFA, è possibile presentare ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport entro dieci giorni.

L’organo di controllo finanziario UEFA continuerà a monitorare entrambi i club per accertarsi che continuino a rispettare le regole di integrità”.

[Fonte: uefa.com]

[Immagine presa da uefa.com]

Articolo correlato: Tutte le squadre qualificate e i turni