Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Parc des Princes Parigi

Non c’è solo Porto-Roma: questa sera in Champions League si gioca (sempre alle ore 21) anche PSG-Manchester United, con i francesi che ripartono dallo 0-2 di Old Trafford.

I due gol di vantaggio con cui il Paris Saint-Germain arriva a questo ritorno degli ottavi di finale di Champions League sono un discreto punto di partenza, ma Real Madrid-Ajax di ieri avrà fatto sicuramente alzare l’attenzione degli uomini di Thomas Tuchel. Con Neymar sicuramente fuori ed Edinson Cavani in dubbio (più no che sì, ma il Matador può andare almeno in panchina) il PSG deve mettere Kylian Mbappé centravanti, supportato da Julian Draxler e Ángel Di María. Come successo più volte in stagione Dani Alves e Marquinhos saranno a centrocampo (con Marco Verratti), di fatto ci saranno sei difensori su undici in campo. Il Manchester United all’andata ha avuto l’unica sconfitta sotto la gestione Ole Gunnar Solskjær e cercherà di renderla ininfluente. Il tecnico norvegese ha però un centrocampo da inventare: Paul Pogba si è fatto espellere tre settimane fa, Ander Herrera e Nemanja Matić sono infortunati così come Jesse Lingard e Juan Mata (più Alexis Sánchez, ultimo a entrare in infermeria). Tocca quindi a Fred e Scott McTominay in mezzo, con la conferma di Andreas Pereira dopo il gran gol al Southampton, mentre a Romelu Lukaku e Marcus Rashford sarà dato il compito di buttare giù il muro francese. Arbitra lo sloveno Damir Skomina, diretta TV su Sky Sport Football e Sky Sport 253.

PROBABILI FORMAZIONI PSG-MANCHESTER UNITED

PSG (4-3-3): Buffon; Kehrer, Thiago Silva, Kimpembe, Bernat; Dani Alves, Verratti, Marquinhos; Draxler, Mbappé, Di María. Allenatore: Tuchel
Manchester United (4-3-1-2): De Gea; Young, Lindelöf, Smalling, Shaw; Fred, McTominay, Dalot; Andreas Pereira; Lukaku, Rashford. Manager: Solskjær