Messi risponde a Robinho, Milan-Barcellona finisce 1-1

0

Si è giocata oggi Milan-Barcellona, valevole per la terza giornata della fase a gruppi di Champions League.

 

PRIMO TEMPO

Allegri scegli il Robinho falso nueve con Kakà e Birsa alle sue spalle per sfruttare le ripartenze veloci, invece, a centrocampo finisce ancora in panchina Poli a cui viene preferito Muntari. Martino mette in campo la formazione tipo con il tridente sudamericano Sanchez-Messi-Neymar. I rossoneri partono bene e al nono passano in vantaggio: errore di Mascherano che regala il pallone a Robinho che prima scarica per Kakà e poi conclude in modo perfetto. Il Barcellona si sveglia al 19′ con una punizione di Messi che finisce a lato di poco. Cinque minuti più tardi arriva il pareggio: errore clamoroso di Zapata che consegna il pallone ad Iniesta che mette Messi davanti ad Amelia, da lì la pulce non può sbagliare. Al 28′ il Milan va vicino a ripassare in vantaggio: Valdes esce a vuoto ma Mexes alle sue spalle conclude fuori. Nel primo ed unico minuto di recupero del primo tempo Neymar conclude fuori di poco da ottima posizione.

 

SECONDO TEMPO

Inizia a subentrare la stanchezza ed il Milan si abbassa ancora di più con Amelia che è subito bravo a dire di no ad Iniesta. I rossoneri avrebbero anche l’occasione per realizzare il 2-1 ad inizio della ripresa, ma Robinho cicca clamorosamente il pallone a porta praticamente sguarnita. I blaugrana hanno l’ultima occasione della loro partita con Adriano che sfiora la rete complice una clamorosa dormita della difesa rossonera. L’ultimo brivido è di Muntari che sfiora la rete, ma Valdes gli dice di no.

Termina così 1-1 il match che permetta al Milan di rimanere al secondo posto del girone a quota cinque punti, a due lunghezze dal Barcellona e con due punti di vantaggio sul Celtic (vittoria sull’Ajax).
TABELLINO
Milan (4-3-3):
 Amelia; Abate, Zapata, Mexes, Constant; Montolivo, De Jong, Muntari; Birsa (35′ st Poli), Robinho (19′ st Balotelli), Kakà (26′ st Emanuelson). A disp.: Coppola, Silvestre, Nocerino, Matri. All.: Allegri
Barcellona (4-3-3): Valdes; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Adriano; Xavi, Busquets, Iniesta; Sanchez (29′ st Fabregas), Messi, Neymar (36′ st Pedro). A disp.: Pinto, Bartra, Montoya, Song, Tello. All.: Martino
Arbitro: Brych (Ger)
Marcatori: 9′ Robinho (M), 23′ Messi (B)
Ammoniti: Montolivo, Muntari (M), Sanchez, Fabregas (B)

[Immagine da it.eurosport.yahoo.com]