Mertens record di gol, un buon Napoli pareggia con il Barcellona

0

Napoli meglio del Barcellona, ma al San Paolo è solo 1-1. Dries Mertens eguaglia il record di gol nella storia del club, poi pareggia Antoine Griezmann.

Il primo pareggio di Gennaro Gattuso da allenatore del Napoli è comunque positivo. Gli azzurri tengono testa al Barcellona, e solo sull’unica leggerezza difensiva i catalani riescono a strappare l’1-1. L’ottimo primo tempo del Napoli si concretizza alla mezz’ora, apertura sulla destra coi tempi giusti per Zieliński che serve dalla parte opposta Dries Mertens, controllo e conclusione dal limite con ter Stegen fermo a guardare. È il gol numero centoventuno, eguagliato Marek Hamšík come miglior marcatore del club. Ottimo il primo tempo del Napoli, squadra compatta che lascia poco agli avversari. A inizio ripresa però molla leggermente, e farlo col Barcellona è letale: al 57’, poco dopo l’uscita di Mertens (infortunio alla caviglia), Semedo prende il tempo a Mário Rui sulla fascia, cross al centro e Antoine Griezmann non può mancare l’appuntamento col pari. Il gol subito scuote il Napoli, che torna a macinare gioco e occasioni. Una conclusione di Insigne finisce larga, mentre Callejón liberato benissimo solo davanti a ter Stegen non riesce a superare il portiere tedesco, bravissimo a coprire lo specchio. Finale con il Barcellona in difficoltà, anche perché Vidal pensa bene di commettere un fallo da ammonizione e poi andare testa a testa con Mário Rui: per l’arbitro Brych sono due le scorrettezze da giallo, quindi è doppio e rosso all’89’. A inizio recupero si fa male Piqué, costretto al cambio.

[Immagine presa da twitter.com]