Champions League, sorteggio quarti e semifinali con la Juventus: le novità

0

Stasera si sono conclusi gli ottavi di finale di Champions League (vedi articolo) e adesso l’attenzione si sposta sul prossimo turno, i quarti di finale. La novità è che l’UEFA effettuerà un solo sorteggio, nella giornata di venerdì, per stabilire il tabellone.

Si torna all’antico. L’UEFA ha annunciato che venerdì a mezzogiorno il sorteggio di Nyon dei quarti di finale di Champions League sarà accorpato a quello delle semifinali, con l’aggiunta della scelta di chi giocherà in casa “per calendario” la finale dell’Estadio Wanda Metropolitano di Madrid. Non ci sono più paletti, tutte possono essere sorteggiate assieme (quindi possibili derby inglesi, l’unica nazione con due o più squadre, e sfide tra chi si era già incrociato nella fase a gironi, senza restrizioni ulteriori non essendoci club di Russia e Ucraina) e la prima squadra estratta giocherà la partita di andata in casa (martedì 9 o mercoledì 10 aprile), con ritorno in trasferta una settimana più tardi. Dopo i quarti di finale di Champions League sarà la volta delle semifinali, dove la procedura sarà ancora più semplice perché non ci saranno più squadre ma semplicemente numeri (quello del quarto corrispondente, con l’ordine deciso dall’estrazione precedente).

CHAMPIONS LEAGUE – LE SQUADRE QUALIFICATE AI QUARTI DI FINALE

Ajax – Olanda
Barcellona – Spagna
Juventus – Italia
Liverpool – Inghilterra
Manchester City – Inghilterra
Manchester United – Inghilterra
Porto – Portogallo
Tottenham – Inghilterra

Articolo correlato: Il calendario e le squadre partecipanti alla stagione 2018-2019