Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Altre due qualificate ai quarti di Champions League: Benfica e Paris Saint-Germain vincono come all’andata ed eliminano rispettivamente Zenit e Chelsea. Entrambe le partite di stasera si sono chiuse sul risultato di 1-2.

 

ZENIT – BENFICA 1-2 (andata 0-1) 69′ Hulk (Z), 85′ Gaitán, 96′ Talisca: ancora una volta i minuti finali sono favorevoli al Benfica, che già all’andata aveva segnato l’1-0 al 90′. Renato Sanches ha la palla gol più importante del primo tempo, con un diagonale rasoterra di destro da fuori area vicinissimo al palo, all’ora di gioco cross da destra e Smolnikov grazia Ederson, sostituto di Júlio César, calciandogli addosso da pochi passi. Al 69′ comunque lo Zenit passa in vantaggio, l’arbitro Kassai ignora un evidente fallo di Zhirkov su Semedo e il laterale ex Chelsea una volta arrivato sul fondo crossa al centro per il facile colpo di testa di Hulk. Così si andrebbe ai supplementari, ma il Benfica non ci sta e ha una grande reazione, il difensore centrale Lindelöf di testa chiama Lodygin a un grande intervento per togliere il pallone dall’incrocio dei pali, il portiere russo si ripete all’85’ anche su un bolide da lontano del nuovo entrato Raúl Jiménez senza però poter fare niente sulla ribattuta di Gaitán, che di testa a porta vuota fa 1-1. Nel lungo recupero ancora Gaitán protagonista con una giocata che manda in crisi la difesa dello Zenit, subentra Talisca che conclude sul primo palo e fissa l’1-2.

CHELSEA – PARIS SAINT-GERMAIN 1-2 (andata 1-2) 16′ Rabiot, 27′ Diego Costa (C), 67′ Ibrahimovic: leggi l’articolo sulla partita

[Immagine presa da uefa.com]