Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
UEFA Champions League logo

L’ultimo passo verso Cardiff: stasera e domani sono in programma le semifinali di ritorno di Champions League. Juventus e Real Madrid sono più che favorite visti i risultati dell’andata, Monaco e Atlético Madrid proveranno a fare un miracolo e conquistare l’accesso alla finale in programma sabato 2 giugno.

JUVENTUS – MONACO martedì 9 maggio ore 20.45 (andata 2-0)

Gonzalo Higuaín ha spianato la strada verso il ritorno in finale a due anni da Berlino, adesso alla Juventus serve completare l’opera. Lo 0-2 del Louis II di mercoledì scorso è stato un risultato strepitoso, perché bloccare l’attacco del Monaco da centoquarantasei gol (diventati centoquarantanove nel weekend con lo 0-3 al Nancy) non era certo facile e invece la porta di Gianluigi Buffon è rimasta inviolata come negli ottavi e nei quarti. Massimiliano Allegri stasera ritrova anche Sami Khedira per presentare la miglior formazione possibile, anche se come sei giorni fa dovrebbe esserci Dani Alves al posto di Juan Guillermo Cuadrado, il traguardo è più che vicino e sarebbe quantomeno insolito vedere i bianconeri in difficoltà dopo il percorso netto fra Porto e Barcellona. Radamel Falcao e Kylian Mbappé hanno però ovviamente altri pensieri, con la Ligue 1 per metà in tasca i monegaschi possono provare il tutto per tutto.

ATLÉTICO MADRID – REAL MADRID mercoledì 10 maggio ore 20.45 (andata 0-3)

È l’ultima notte europea all’Estadio Vicente Calderón, che comunque vada domani saluterà la Champions League per sempre, visto che dall’anno prossimo l’Atlético Madrid si trasferirà nel nuovo Wanda Metropolitano, tuttora in fase di completamento. Visto l’evento è presumibile che i colchoneros faranno di tutto per dare l’addio in grande stile, magari con una rimonta che sarebbe più che sensazionale. Il 3-0 dell’andata, con tripletta di Cristiano Ronaldo, ha infatti mostrato tutta la superiorità del Real Madrid, al quale basta solo gestire per eliminare per il quarto anno consecutivo i rivali cittadini dalla Champions League. I blancos hanno pure fatto uno sgarbo all’Atleti nelle scorse ore, facendo fare le visite mediche a Theo Hernández, difensore di proprietà rojiblanca in prestito all’Alavés che si trasferirà sull’altra sponda pagando la clausola da venticinque milioni: motivo in più che infiammerà un derby già caldo.