Cádiz-Valencia di Liga sospesa: insulti razzisti a Diakhaby, la squadra rientra

0

Cádiz-Valencia di Liga è in corso di svolgimento in questi istanti. La partita però si è interrotta per qualche minuto, a seguito di insulti razzisti verso Mouctar Diakhaby.

Al 36′ di Cádiz-Valencia è accaduto un episodio che andrà valutato nei prossimi giorni. Durante la partita di Liga tuttora in corso c’è stato uno scontro di gioco fra Juan Cala e Mouctar Diakhaby. Il primo avrebbe insultato in maniera razzista il secondo, con una pesante discussione in campo fra i giocatori. A seguito di questo evento, il Valencia ha deciso di abbandonare il campo in segno di protesta contro il razzismo. Dopo qualche minuto la squadra è rientrata, senza Diakhaby, e ha ripreso a giocare.

“La squadra si è riunita e ha deciso di tornare a giocare per lottare per la maglia, però condanna in maniera ferma il razzismo in tutte le sue forme. Nostro totale appoggio a Diakhaby: no al razzismo. Il giocatore, che ha ricevuto un insulto razzista, ha chiesto ai suoi compagni di tornare a giocare. Siamo tutti con te, Mouctar”, il messaggio pubblicato su Twitter dal club.