Bundesliga, nuovo rinvio della ripresa: non sarà (ovviamente) il 2 aprile

0

La Bundesliga non riprenderà venerdì 2 aprile, e questo era inevitabile. La DFL quest’oggi ha deciso la sospensione dei campionati in Germania praticamente per tutto il mese di aprile.

“In preparazione alla riunione generale dei club di Bundesliga e 2. Bundesliga del 31 marzo, l’Assemblea Ordinaria della DFL si è riunita oggi in una videoconferenza durata diverse ore. A seguito delle conseguenze del Coronavirus, sono stati discussi i possibili scenari e le opzioni per proseguire. Nel corso della settimana sarà organizzata un’ulteriore struttura da portare all’Assemblea Generale.

L’Assemblea Ordinaria è a conoscenza che tutti gli scenari e le opzioni dipendono da fattori esterni, di cui la DFL e i club hanno poca o nulla influenza. Questi riguardano l’ulteriore diffusione del Coronavirus e le modifiche della situazione attuale. Tenuto conto di questo, il presidente dell’Assemblea Generale raccomanderà un’ulteriore sospensione per Bundesliga e 2. Bundesliga fino almeno al 30 aprile.

In virtù delle potenziali ripercussioni di vari club, e in segno di responsabilità per un’industria di cinquantaseimila lavoratori, il meeting generale del 16 marzo ha stabilito all’unanimità di voler finire la stagione il 30 giugno, fatto salvo che questo sia possibile a livello legale e giustificabile in termini di salute. La DFL sta lavorando in maniera intensiva per giocare le partite in questo periodo anche a porte chiuse e con un ridotto numero di addetti ai lavori”.

[Fonte: bundesliga.com]