Bundesliga, nell’andata dello spareggio 3-1 del Wolfsburg all’Holstein Kiel

0

Due gol di vantaggio per il Wolfsburg, che nell’andata dello spareggio promozione-retrocessione di Bundesliga si impone per 3-1 sull’Holstein Kiel.

Il Wolfsburg vede la salvezza. Dopo una Bundesliga molto deludente e la retrocessione diretta evitata solo cinque giorni fa, resistendo al ritorno dell’Amburgo, la squadra di Bruno Labbadia ottiene un successo con uno scarto gestibile al ritorno e ne fa tre all’Holstein Kiel, formazione arrivata terza nella Zweite Bundesliga dove Fortuna Düsseldorf e Norimberga hanno festeggiato la promozione. Ai Wölfe bastano dodici minuti e mezzo per andare in vantaggio, ci pensa Divock Origi a ribadire in rete in caduta una conclusione di Steffen inizialmente respinta (non benissimo) dal portiere Kronholm. Al 34′ pareggio degli ospiti, strepitosa azione di Dominick Drexler che da sinistra si accentra e con un dribbling strepitoso sullo stretto quasi sulla linea di fondo ne salta due mettendo in mezzo per la battuta vincente di Kingsley Schindler, ma l’1-1 dura appena sei minuti perché al 40′, su lancio da centrocampo mal respinto dalla difesa, Josip Brekalo si coordina alla perfezione e con un gran tiro dal limite piega le mani a Kronholm. Al 56′ Origi pesca in posizione regolare Yunus Mallı, portiere saltato e palla in rete a porta vuota, è il 3-1 che regge nel finale nonostante due occasioni divorate da Ducksch e dal subentrato Seydel calciando a lato da ottima posizione. Lunedì alle ore 20.30 il match di ritorno.

[Immagine presa da bundesliga.com]