Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Doppia vittoria di misura per le prime due forze del campionato: al Bayern basta il minimo sforzo contro l’Eintracht mentre il Dortmund suda non poco in casa contro il Werder.

 

Il Bayern si limita al compitino in casa contro l’Eintracht: nella domenica delle rovesciate, i Bavaresi si fanno bastare quella di Ribèry dopo meno di venti minuti per restare in vetta alla classifica e lasciare a cinque le distanze dalla prima inseguitrice. Fa molta più fatica il Borussia Dortmund contro il Werder Brema: dopo un’ora di poco o nulla, ci pensa come sempre Aubameyang a risolvere i problemi di Hecking con un lob delizioso, ma il Werder capovolge la partita in cinque minuti prima con Gálvez e poi con Junuzovic; il Dortmund arranca ma Kagawa salta fuori dal nulla sul cross di Schmelzer e impatta di nuovo il match e, quasi sul gong, l’incornata vincente di Ramos fa esplodere il Westfalenstadion. Dietro le due leader della Bundesliga resiste l’Hertha che però subisce una pesantissima lezione dal Borussia Mönchengladbach: una porcheria di Jarstein spiana la strada ad Hazard per il goal che apre il match, poi è tutta discesa per gli uomini di Schubert che nel secondo tempo vanno sul velluto fino alla manita con Hahn, con Herrman, ancora con Hazard e infine con Traoré, nel deserto sconfinato della difesa dell’Hertha.

Il tris lo porta a casa anche il Bayer Leverkusen contro un Wolfsburg sempre più in disarmo e con la testa palesemente andata verso la doppia sfida col Real Madrid in Champions League: il goal di Brandt apre i giochi nel primo tempo, poi due perle dalla distanza di Hernández e di Yurchenko mettono la parola fine al match nella ripresa. All’Audi-Park grande impresa dell’Ingolstadt che travolge lo Schalke 04: il rigore di Hartmann e il diagonale di Hinterseer spalancano le porte ai padroni di casa, poi il punto esclamativo lo mette Lezcano che, dopo i tre goal in due partite con l’Albirroja, approfitta della dormita della difesa dello Schalke e firma il definitivo tre a zero. Ne approfitta il Mainz che batte quattro a due l’Augsburg, aggancia proprio lo Schalke in classifica e vola a un solo punto dalla Champions: primo tempo vivissimo che parte col vantaggio ospite di Caiuby, poi Clemens e De Blasis ribaltano ma Koo Ja Cheol riappiana il match con un aggancio e tiro da Top 5 di giornata; nella ripresa però il Mainz si prende partita e tre punti con gli stessi protagonisti del primo tempo e ricaccia l’Augsburg nella zona rossa della classifica.

Partita spettacolare anche a Darmstadt, dove lo Stoccarda prima va sotto col goal di Wagner, poi in finale di tempo va addirittura avanti con due sassate di Gentner e di Rupp ma nella ripresa il colpo di testa di Niedermeier concede un punto a testa. Segno X anche a Hoffenheim dove il Colonia passa con Zoller e assapora la vittoria fino agli ultimi secondi ma si deve arrendere sul finale quando la girata volante di Volland regala un punto preziosissimo ai padroni di casa in chiave salvezza. Capitolo finale dedicato all’Hannover: molti record rischiano di essere polverizzati quest’anno dalla squadra del presidente Kind, col tassametro che segna tredici sconfitte nelle ultime quattordici partite e ventuno totali in tutto il campionato; questa settimana è l’Amburgo a passare all’HDI-Arena con un secco zero a tre siglato da Cléber, da Ilicevic e da Müller.

RISULTATI

Bayer Leverkusen – Wolfsburg 3-0
26′ Brandt (B), 72′ Hernández (B), 86′ Yurchenko (B).

Bayern – Eintracht 1-0
19′ Ribèry (B).

Darmstadt – Stoccarda 2-2
25′ Wagner (D), 44′ Gentner (S), 45′ Rupp (S), 50′ Niemeyer (D).

Hannover – Amburgo 0-3
60′ Cléber (A), 72′ Ilicevic (A), 74′ Müller (A).

Ingolstadt – Schalke 04 3-0
28′ rig. Hartmann (I), 45′ Hinterseer (I), 64′ Lezcano (I).

Mainz – Augsburg 4-2
8′ Caiuby (A), 12′ Clemens (M), 23′ De Blasis (M), 39′ Koo Ja Cheol (A), 52′ De Blasis (M), 75′ Clemens (M).

Borussia Dortmund – Werder 3-2
52′ Aubameyang (B), 68′ Gálvez (W), 73′ Junuzovic (W), 76′ Kagawa (B), 81′ Ramos (B).

Borussia Mönchengladbach – Hertha 5-0
13′ Hazard (B), 59′ Hahn (B), 75′ Herrmann (B), 79′ Hazard (B), 84′ Traoré (B).

Hoffenheim – Colonia 1-1
68′ Zoller (C), 90′ Volland (H).

CLASSIFICA

72: Bayern
67: Borussia Dortmund
48: Hertha
45: Bayer Leverkusen, Borussia Mönchengladbach
44: Mainz, Schalke 04
38: Wolfsburg
36: Ingolstadt
34: Amburgo, Colonia
33: Stoccarda
29: Darmstadt

28: Hoffenheim, Werder
27: Augsburg, Eintracht
17: Hannover

[Foto da www.bundesliga.de]