Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Giornata come sempre ricca di gol ed emozioni quella appena conclusasi in Germania, e che ha visto vincere sia Bayern Monaco sia Borussia Dortmund, anche se meno nettamente che nelle prime partite. A punteggio pieno anche il Bayer Leverkusen di Sami Hyyppia e le sorprese Mainz e Werder Brema.

 

Trasferta difficile per il Bayern di Guardiola, alla quarta uscita ufficiale, a Francoforte nella Commerzbank Arena. Lo si dimostra appena dopo pochi minuti quando il giapponese Inui sfiora il gol del vantaggio. Gol che segnerà poi Mario Mandzukic al 13′, concludendo con una mezza rovesciata un gran cross di Thomas Müller. Ma i bavaresi si piacciono un po’ troppo, e a parte una traversa di Kroos, Ribéry e compagni sprecano un’occasione dopo l’altra, finendo per rischiare la beffa più volte, compreso il gol annullato ingiustamente all’Eintracht a fine primo tempo. Alla fine arriva una vittoria con un solo gol di scarto che comunque ha messo pressione al Borussia Dortmund, che vincerà con fatica contro la neopromossa Braunschweig, il giorno dopo. Partita risolta solo al 75′ con l’entrata in campo del giovane Jonas Hofmann, capace non solo di segnare ma anche di procurarsi il rigore del 2-0 trasformato da Marco Reus. Nel finale l’Eintracht prova a rovinare la festa al Muro Giallo con il gol di Kratz all’89’ ma l’assalto finale risulterà vano. Nel Dortmund da segnalare l’esordio di Henrikh Mkhitaryan, risoltosi con una standing ovation da parte del Signal Iduna Park al momento della sua uscita dal campo.
A punteggio pieno si trova anche il Bayer Leverkusen, che l’anno scorso insidiò proprio il Borussia per il secondo posto, e che ha ricominciato la stagione alla grande, centrando due vittorie su due. Dopo il successo col Friburgo, arriva infatti anche quello sullo Stoccarda, che si trova un po’ a sorpresa ancora a 0 punti. A quota due sconfitte anche lo stesso Friburgo, perdente in casa col Mainz di Thomas Tuchel, che quindi si trova a 6 punti insieme al Werder, con Robin Dutt che non sta facendo rimpiangere per niente il leggendario Schaaf, avendo bissato contro l’Augusta il successo all’esordio con il Braunschweig. Esordio di certo non proibitivo per la squadra di Brema, che però con l’esclusione di Arnautovic si ritrova una rosa che al massimo sembra destinata a raggiungere la salvezza, e neanche troppo facilmente.
Per quanto riguarda le altre partite non sono mancati i gol (come sempre nella Bundesliga), come dimostra Amburgo – Hoffenheim, finita con un incredibile 1-5, o il 4-0 del Wolfsburg (con un Luiz Gustavo in più) sullo Schalke, o ancora il 3-0 del Borussia M. sull’Hannover e infine l’emozionante Norimberga – Hertha Berlino, conclusasi 2-2 con iniziale vantaggio dei padroni di casa, rimonta dei “capitolini”, e infine pareggio di Kiyotake all’ 89′.

RISULTATI
Amburgo – Hoffenheim 1-5 5′, 77′ Roberto Firmino, 44′ Van der Vaart (A), 50′ Volland, 67′, 74′ Modeste
Borussia Dortmund – Braunschweig 2-1 75′ Hofmann, 86′ Reus, 89′ Kratz (Bra)
Eintracht Francoforte – Bayern Monaco 0-1 13′ Mandžukic
Friburgo – Mainz 1-2 64′ Zimling, 68′ N.Müller, 71′ Freis (F)
Monchengladbach – Hannover 3-0 20′ Kruse, 53′ Kramer, 66′ Daems
Norimberga – Hertha 2-2 40′ Drmic, 61′ Allagui (H), 78′ Ronny (H), 89′ Kiyotake
Stoccarda – Leverkusen 0-1 42′ Schwaab (aut.)
Werder Brema – Augusta 1-0 22′ Ekici
Wolfsburg – Schalke 4-0 54′ Knoche, 61′ Vieirinha, 67′ Naldo, 91′ Kutschke

CLASSIFICA
Borussia Dortmund 6
Bayern Monaco 6
Bayer Leverkusen 6
Mainz 6
Werder Brema 6
Hertha 4
Hoffenheim 4
Wolfsburg 3
Borussia M. 3
Hannover 3
Norimberga 2
Amburgo 1
Schalke 1
Stoccarda 0
Augusta 0
Braunschweig 0
Eintracht Francoforte 0
Friburgo 0

CLASSIFICA MARCATORI
3 gol: Aubameyang (Dortmund), Allagui (Hertha), N. Müller (Mainz), Modeste (Hoffenheim)
2 gol: Mandžukic (Bayern), Ronny e Ramos (Hertha), Van der Vaart (Amburgo), Huntelaar (Schalke), Firmino (Hoffenheim)

(fonte immagine: footballaustralia.com.au)