Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

I bavaresi portano a casa il big match contro i gialloneri e vanno a +4 sull’inarrestabile Bayer Leverkusen. Dortmund ora terzo e con l’altro Borussia vicinissimo.

 

Turno di Bundesliga inevitabilmente dominato dal “Klassik” tedesco fra le squadre che si sono divise gli ultimi quattro Meisterschale e le ultime due coppe di Germania, per non parlare della sfida in finale di Champions di qualche mese fa. Si può tranquillamente dire che gli uomini di Guardiola con questo 3-0 hanno vendicato la sconfitta di agosto in Supercoppa (4-2) nello stesso Signal Iduna Park che sarà teatro oggi della partita del Napoli, ipotecando di fatto il secondo campionato consecutivo, considerando il peso che 7 punti possono avere nella Bundesliga moderna. Il risultato netto non deve però illudere i tifosi partenopei, infatti gli uomini di Klopp hanno giocato decisamente meglio rispetto a quelli di Guardiola, almeno fino all’entrata in campo dell’odiato ex Götze, che, neanche a dirlo, firmerà la rete del vantaggio con un bellissimo gol di esterno destro, propiziando la débâcle finale dei suoi vecchi compagni. Pregevole poi il pallonetto di Robben per il 2-0, quasi irrisorio per facilità di esecuzione il 3-0 di Müller. Nel BVB c’è da segnalare però l’assenza di tre quarti della difesa titolare e del lungodegente Gündogan, nonché l’esordio di Manuel Friedrich, svincolato fino a una settimana fa e non utilizzabile in Champions, dove a far compagnia a Sokratis ci sarà probabilmente uno fra Bender e Günter.

Vigilia europea di tutt’altro umore per le “aspirine” di Hyypiä, che possono festeggiare l’ennesima vittoria stagionale a Berlino grazie al gol di Kießling che vale secondo posto solitario. Come sempre non mancano i gol nel resto dei match e allora a Francoforte tra rimonte e controrimonte lo Schalke fa 3-3, ad Amburgo gli uomini di van Maarwijk battono senza problemi l’Hannover e a Brema il Werder soccombe 3-2 per mano del Mainz nonostante il tentativo finale abbia fruttato ben due gol a ridosso del 90′. Importanti vittorie in chiave salvezza per Friburgo (gran gol dell’ex Udinese e Chievo Fernandes) e Augsburg, mentre per il ‘Gladbach il 2-0 allo Stoccarda significa quarto posto a -3 dal Borussia Dortmund.

RISULTATI
Stoccarda – Borussia Mönchengladbach 0-2 37′ Raffael, 73′ Wendt
Norimberga – Wolfsburg 1-1 39′ Arnold (W), 72′ Ginczek
Braunschweig – Friburgo 0-1 7′ Fernandes
Eintracht Francoforte – Schalke 3-3 14′ aut. Flum (S), 18′ Matip (S), 56′ Flum, 61′ e 68′ Joselu, 86′ Höwedes (S)
Augsburg – Hoffenheim 2-0 17′ e 23′ Altintop
Hertha – Bayer Leverkusen 0-1 28′ Kießling
Borussia Dortmund – Bayern Monaco 0-3 66′ Götze, 85′ Robben, 87′ Müller
Amburgo – Hannover 3-1 28′ Huszti (H), 31′ Badelj, 46′ Beister, 84′ Çalhanoglu
Werder Brema – Mainz 2-3 7′ N. Müller (M), 17′ e 25′ Okazaki (M), 85′ Elia, 90′ Di Santo

CLASSIFICA
Bayern Monaco 35
Bayer Leverkusen 31
Borussia Dortmund 28
Borussia Mönchengladbach 25
Wolfsburg 22
Schalke 21
Mainz 19
Hertha 18
Stoccarda 16
Augsburg 16
Amburgo 15
Werder Brema 15
Hannover 14
Hoffenheim 13
Eintracht F. 11
Friburgo 11
Norimberga 8
Braunschweig 8

Articolo scritto da Walls of Jericho

[Immagine presa da ansa.it]