Il Barcellona fa la prima mossa: riduzione proporzionale degli stipendi

0

Il Barcellona è uno dei primi club che mette in atto delle misure per fronteggiare la crisi economica da Coronavirus. I catalani, finché l’emergenza non sarà passata, ridurranno in maniera proporzionale gli stipendi di giocatori e non solo.

“La Junta Directiva, riunita in modalità telematica, ha trattato le misure da applicare per ridurre l’impatto economico che la crisi Coronavirus sta provocando nelle attività del Barcellona. Il club intende svolgere delle attività per collaborare con le autorità, con l’obiettivo di ridurre il contagio. La dichiarazione dello stato di allarme dello scorso 14 marzo, come conseguenza dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo per il Coronavirus, ha bloccato tutte le attività sportive e non della società. Da lì la Junta Directiva ha implementato una serie di misure per ridurre le problematiche economiche di questa crisi. Fra queste c’è la riduzione delle ore di lavoro, imposta dalle circostanze e dalle restrizioni: di conseguenza, ci sarà una riduzione proporzionale degli stipendi previsti nei rispettivi contratti. Il club vuole effettuare questa misura seguendo in maniera scrupolosa tutte le norme formali sui lavoratori, in maniera equa e con l’obiettivo di riprendere le attività normali quando sarà possibile”.

[Fonte: fcbarcelona.es]