Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Mario Gómez Wolfsburg-Eintracht Braunschweig

L’ex attaccante della Fiorentina Mario Gómez segna l’unico gol nella partita d’andata dello spareggio di Bundesliga: il Wolfsburg batte 1-0 l’Eintracht Braunschweig, che però protesta per la direzione arbitrale.

Un gol per allontanare la retrocessione in Zweite Bundesliga. Il Wolfsburg si aggiudica l’andata dello spareggio contro l’Eintracht Braunschweig, vincendo 1-0 con un calcio di rigore realizzato da Mario Gómez al 35′. Partita equilibrata, nella quale la differenza l’hanno fatta alcune decisioni rivedibili da parte dell’arbitro Sascha Stegemann. A metà primo tempo occasionissima per gli ospiti, terzi in Zweite Bundesliga, con cross dalla destra di Nyman per il solissimo Boland che incredibilmente manda di testa a lato con quasi tutto lo specchio della porta a disposizione. Così sono i Wölfe che passano, al 34′ segnalato un fallo di mano di Valsvik (che c’è) su conclusione dal limite di Yunus Mallı ma in precedenza c’era stato un tocco di Mario Gómez anch’esso col braccio, l’ex viola trasforma spiazzando il portiere. A inizio ripresa Gómez va vicino alla doppietta con un colpo di testa respinto da Fejzić, il risultato non cambia più e a fine partita l’allenatore dell’Eintracht Braunschweig Torsten Lieberknecht non nasconde il suo disappunto per l’arbitraggio. In tribuna (indisponibile) il possibile futuro difensore del Milan Ricardo Rodríguez, lunedì alle ore 20.30 il ritorno all’Eintracht-Stadion di Braunschweig.

[Immagine presa da bundesliga.com]