Campionato Primavera 1 2017-2018, l’Inter batte la Juventus e va in finale

0
Campionato Primavera 1 2017-2018

È l’Inter la seconda finalista del campionato Primavera 1 2017-2018, che raggiunge così la Fiorentina in una finale già vista nella Viareggio Cup di quest’anno e nella finale del campionato Primavera della scorsa stagione. Per i nerazzurri è stato decisivo Zaniolo ad inizio della ripresa per avere la meglio su una buona Juventus.

SEMIFINALE

INTER – JUVENTUS 1-0 50′ Zaniolo: partita equilibrata con la Juventus che cerca maggiormente il possesso palla dalla linea difensiva, mentre l’Inter privilegia i lanci lunghi alla ricerca delle due punte. La prima occasione è per i bianconeri con una grande punizione di Jakupović dai trenta metri che Pissardo in tuffo riesce a deviare in corner con un grande intervento. Al 16′ arriva la risposta degli uomini di Vecchi con Del Favero che manca l’aggancio su un appoggio all’indietro, il portiere juventino riesce a salvare in extremis sulla linea ma serve Colidio che appoggia per Belkheir che, a porta vuota, calcia incredibilmente sul palo. Per il resto della prima frazione non ci sono grandi sussulti, se non un tiro per parte da fuori area di Zaniolo e Fernandes. L’inizio di ripresa dell’Inter è ad alti ritmi ed al 48′ Emmers sfiora il gol del vantaggio con un diagonale che esce di un soffio. Il gol è solo rimandato di due minuti, quando Nicolò Zaniolo svetta su tutti di testa ed insacca alle spalle di Del Favero. La Juventus, subito il gol, alza il baricentro e costringe i nerazzurri nella propria metà campo, ma gli uomini di Vecchi riescono a difendersi con ordine e riducono al minimo i rischi. Anzi, sono di nuovo i nerazzurri a sfiorare il raddoppio con Emmers smarcato da un’ottima combinazione con Colidio, ma il belga spara a lato. L’occasione più grande per la Juventus arriva al 79′ con Capellini che calcia di prima un pallone in mischia, ma il suo tiro si perde sopra la traversa. All’89’ ci prova dai venticinque metri Di Pardo, ma Pissardo non ha problemi ed inchioda a terra il pallone. Nel recupero l’unica opportunità è per l’Inter con Colidio che manca di un soffio il 2-0. A partita finita espulsione per proteste per Olivieri. La finale tra Fiorentina ed Inter è prevista sabato 9 giugno alle ore 20.45 al Mapei Stadium.