Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: Paweł Jaroszyński (Chievo)

0
Paweł Jaroszyński Chievo

Continua la rubrica di SpazioCalcio che vi presenta i nuovi stranieri che giocheranno in Serie A, oggi è il turno di Paweł Jaroszyński, terzino polacco che ha preso parte agli ultimi Europei under-21 ed è stato acquistato dal Chievo.

Nome: Paweł Jaroszyński
Data di nascita: 2 ottobre 1994
Nazionalità: polacca
Ruolo: difensore
Squadra di provenienza: KS Cracovia
Costo trasferimento: 400 mila

Il Chievo è una delle realtà più solide di tutta la Serie A, ma il club di Luca Campedelli era anche la squadra con l’età media più alta di tutto il campionato, in particolar modo nel reparto difensivo. Così uno dei compiti principali per il nuovo direttore sportivo Giancarlo Romairone era iniziare ad inserire giovani talenti in quella zona e per farlo ha scelto di puntare su Paweł Jaroszyński, acquistato per circa quattrocentomila euro. Un giovane sicuramente interessante che si è distinto negli ultimi Europei under-21 disputati proprio in Polonia, in cui ha preso parte a tutte e tre le partite del Girone A. La sua ultima stagione racconta di dodici presenze con il KS Cracovia, anche se rallentato da una frattura al piede subita nel giugno 2016 e che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco fino a metà novembre.

Molto forte fisicamente, Jaroszyński è un terzino sinistro puro, nato e cresciuto in quel ruolo e che può disimpegnarsi anche come esterno in un 4-4-2. Le sue qualità migliori sono a livello difensivo, soprattutto in marcatura sul diretto avversario, su cui riesce ad avere la meglio grazie anche alla sua aggressività. Mancino di piede, non è molto abile nel dribbling e quando è in proiezione offensiva sfrutta o gli scambi con i compagni oppure la propria forza fisica per arrivare sul fondo. È dotato di una grande resistenza e di un’ottima velocità, qualità che gli permettono di percorrere la fascia per molte volte senza troppe difficoltà. Nel 4-3-1-2 di Rolando Maran il posto di terzino a sinistra è stato occupato prevalentemente dal trentacinquenne Massimo Gobbi che naturalmente inizia a risentire della carta d’identità e potrebbe quindi essere la chioccia ideale per questo giovane polacco.

[Immagine presa da twitter.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Álex Berenguer – Torino
Cengiz Ünder – Roma
Leandro Cabrera – Crotone
Robin Gosens – Atalanta
Aly Mallé – Udinese
Nicolas Haas – Atalanta
Douglas Costa – Juventus
Dawid Kownacki – Sampdoria
José Luis Palomino – Atalanta
Antonín Barák – Udinese
Lyanco – Torino
Vitor Hugo – Fiorentina
Gianluca Gaudino – Chievo
Vanja Milinković-Savić – Torino
João Schmidt – Atalanta
Nikola Milenković – Fiorentina
Timothy Castagne – Atalanta
Adam Marušić – Lazio
Andreas Cornelius – Atalanta
Mateo Musacchio – Milan
Héctor Moreno – Roma
Ricardo Rodríguez – Milan
Adam Ounas – Napoli
Rick Karsdorp – Roma
Bruno Gaspar – Fiorentina
André Silva – Milan
Hakan Çalhanoğlu – Milan
Maxime Gonalons – Roma