Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: José Luis Palomino (Atalanta)

0

Negli scorsi giorni l’Atalanta ha perfezionato l’acquisto del difensore argentino José Luis Palomino, proveniente dal Ludogorets. Questa la scheda di presentazione del nuovo giocatore dei nerazzurri.

Nome: José Luis Palomino
Data di nascita: 5 gennaio 1990
Nazionalità: argentina
Ruolo: difensore
Squadra di provenienza: Ludogorets
Costo trasferimento: 4 milioni

Solidità aggiuntiva per la difesa dell’Atalanta. Con il ritorno di Ervin Zukanović alla Roma per fine prestito (il bosniaco proprio oggi è andato al Genoa) i nerazzurri avevano necessità di trovare un altro difensore mancino e la scelta è ricaduta su José Luis Palomino, reduce da un anno al Ludogorets dove ha giocato sia in Champions League, finendo terzo nella fase a gironi dietro ad Arsenal e PSG, sia in Europa League, competizione che disputerà dal prossimo mese di settembre. Palomino, dopo gli esordi in Argentina fra San Lorenzo e Argentinos Juniors, ha fatto due anni al Metz, retrocedendo nella prima stagione ma conquistando l’immediata promozione in Ligue 1 nella seconda, salvo poi non rimanere in Francia e andare a vincere il campionato in Bulgaria.

L’A-PFL non è certo paragonabile alla Serie A e questo è un punto interrogativo sulle sue reali possibilità di diventare titolare nell’undici di Gian Piero Gasperini, ma a vantaggio di Palomino ci sono due fattori: innanzitutto può giocare sia come centrale di sinistra nella difesa a tre sia come esterno sempre sull’out mancino (ruolo ricoperto l’anno scorso, con risultati strepitosi, da Leonardo Spinazzola), poi è un giocatore molto ben strutturato fisicamente (alto un metro e novanta) e bravo nei contrasti e nel gioco aereo. Dovrà essere testato bene nel ritiro di Rovetta, per il momento parte dietro ai titolari della scorsa stagione Mattia Caldara, Andrea Masiello e Rafael Tolói, ma con tre competizioni da disputare non c’è dubbio che avrà qualche spazio per dimostrare il suo valore, chissà che non si trasformi in un investimento proficuo (pagato quattro milioni di euro, contratto triennale).

LE PRECEDENTI SCHEDE

Antonín Barák – Udinese
Lyanco – Torino
Vitor Hugo – Fiorentina
Gianluca Gaudino – Chievo
Vanja Milinković-Savić – Torino
João Schmidt – Atalanta
Nikola Milenković – Fiorentina
Timothy Castagne – Atalanta
Adam Marušić – Lazio
Andreas Cornelius – Atalanta
Mateo Musacchio – Milan
Héctor Moreno – Roma
Ricardo Rodríguez – Milan
Adam Ounas – Napoli
Rick Karsdorp – Roma
Bruno Gaspar – Fiorentina
André Silva – Milan
Hakan Çalhanoğlu – Milan
Maxime Gonalons – Roma