Le schede dei nuovi stranieri della Serie A: Andreas Cornelius (Atalanta)

0
Andreas Cornelius Atalanta

Continua la rubrica di SpazioCalcio che vi presenta i nuovi stranieri che giocheranno in Serie A, oggi è il turno di Andreas Cornelius, acquistato dalla sorpresa della scorsa stagione: l’Atalanta.

Nome: Andreas Evald Cornelius
Data di nascita: 16 marzo 1993
Nazionalità: danese
Ruolo: attaccante
Squadra di provenienza: Copenaghen
Costo trasferimento: 3.5 milioni

La stagione appena conclusa è stata più che incredibile per l’Atalanta, capace di chiudere il campionato addirittura al quarto posto, davanti a realtà decisamente più importanti come Lazio, Milan, Inter e Fiorentina. Nella prossima annata il club nerazzurro dovrà cercare di confermarsi ed in più sarà impegnato anche in Europa League per cercare di compiere un cammino il più dignitoso possibile. In questa ottica viene inserito l’acquisto di Andreas Cornelius, ufficializzato già lo scorso 2 maggio, costato circa tre milioni di euro dal Copenaghen, squadra in cui è cresciuto e con cui ha vinto tre campionati danesi e due coppe danesi. Per lui bisogna segnalare anche una deludente esperienza nella prima metà stagione 2013/2014 al Cardiff City che lo aveva comprato per dieci milioni.

Cornelius arriva così in Italia ancora giovanissimo (classe 1993), ma con una buona dose di esperienza maturata anche in Champions League e con la nazionale maggiore (quattordici presenze e sette reti). Nel 3-4-1-2 utilizzato da Gian Piero Gasperini nella scorsa stagione difficilmente potrà fare coppia con Andrea Petagna, infatti i due hanno caratteristiche fisiche e tecniche piuttosto simili ed entrambi agiscono meglio con una seconda punta al proprio fianco. Il danese è fisicamente imponente, oltre il metro e novanta, ed è molto abile nell’aprire gli spazi per i compagni in avanti. Riesci a disimpegnarsi bene anche spalle alla porta, qualità fondamentale nel gioco di Gasperini, anche se tecnicamente non è raffinatissimo. Difficilmente potrà impensierire fin da subito un punto fermo come Petagna, ma le opportunità con l’Europa League non mancheranno e potrà così mettersi in mostra.

[Immagine presa da eurosport.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Mateo Musacchio – Milan
Héctor Moreno – Roma
Ricardo Rodríguez – Milan
Adam Ounas – Napoli
Rick Karsdorp – Roma
Bruno Gaspar – Fiorentina
André Silva – Milan
Hakan Çalhanoğlu – Milan
Maxime Gonalons – Roma