A pochi giorni dalla chiusura del calciomercato l’Udinese annuncia il suo ultimo colpo, il difensore di fascia Jens Larsen, che Spaziocalcio vi presenta.

Nome: Jens Stryger Larsen
Data di nascita: 21 febbraio 1991
Nazionalità: danese
Ruolo: difensore
Squadra di provenienza: Austria Vienna
Costo trasferimento: sconosciuto

Il DS Manuel Gerolin lo aveva promesso e puntuale è arrivato il giocatore che mancava: l’Udinese ha il suo nuovo terzino destro, si tratta di Jens Stryger Larsen, danese di ventisei anni proveniente dall’Austria Vienna. Una squadra che diventerà ancor più familiare con il nostro calcio, infatti è stata sorteggiata nello stesso gruppo del Milan in Europa League. A proposito, Larsen, pur di abbracciare l’Udinese il più presto possibile, ha rinunciato a giocare il playoff di ieri sera contro l’Osijek, squadra croata, dopo aver giocato le altre tre gare di qualificazione. Poco male, i suoi ex compagni ce l’hanno fatta grazie ai gol in trasferta e così affronteranno tra le altre il Milan. Anche lui affronterà i rossoneri, ma direttamente in Serie A, con una squadra che proprio aveva bisogno di lui complice l’infortunio del titolare Silvan Widmer e gli scarsi risultati ottenuti da Giuseppe Pezzella sulla fascia destra contro il Chievo.

Larsen porta esperienza e fisicità al servizio di Luigi Delneri, è un nazionale dal 2016 (quattro presenze con la Danimarca dopo una ottima carriera nelle giovanili) e ha all’attivo ventuno presenze nelle coppe europee, spalmate fra le sue squadre precedenti, Brøndby, Nordsjælland e appunto Austria. Ai tempi del Brøndby era considerato un vero e proprio crack ed era un idolo dei tifosi ma si è standardizzato su medi livelli, tali comunque da destare l’attenzione degli osservatori friulani, sempre attenti a giocatori stranieri di qualità da lanciare. Nonostante un passato da centrocampista Larsen è un terzino basso, piuttosto difensivo, quello che cercava l’Udinese per bilanciare la vena prevalentemente offensiva di Rodrigo de Paul e dello stesso Widmer. Probabilmente lo vedremo già all’opera domenica, in occasione di SPAL-Udinese, ma attenzione a riconoscerlo, sulla maglietta avrà scritto il secondo nome Stryger, e non Larsen, per la gioia dei telecronisti.

[Immagine presa da twitter.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

João Cancelo – Inter
Blaise Matuidi – Juventus
Germán Pezzella – Fiorentina
Gil Dias – Fiorentina
Valentin Eysseric – Fiorentina
Dalbert – Inter
Nicolas N’Koulou – Torino
Felipe Caicedo – Lazio
Riad Bajić – Udinese
Bram Nuytinck – Udinese
Pa Konate – SPAL
Jordan Veretout – Fiorentina
Rodrigo Bentancur – Juventus
Sauli Väisänen – SPAL
Svante Ingelsson – Udinese
Rafik Zekhnini – Fiorentina
Lucas Leiva – Lazio
Paweł Jaroszyński – Chievo
Álex Berenguer – Torino
Cengiz Ünder – Roma
Leandro Cabrera – Crotone
Robin Gosens – Atalanta
Aly Mallé – Udinese
Nicolas Haas – Atalanta
Douglas Costa – Juventus
Dawid Kownacki – Sampdoria
José Luis Palomino – Atalanta
Antonín Barák – Udinese
Lyanco – Torino
Vitor Hugo – Fiorentina
Gianluca Gaudino – Chievo
Vanja Milinković-Savić – Torino
João Schmidt – Atalanta
Nikola Milenković – Fiorentina
Timothy Castagne – Atalanta
Adam Marušić – Lazio
Andreas Cornelius – Atalanta
Mateo Musacchio – Milan
Héctor Moreno – Roma
Ricardo Rodríguez – Milan
Adam Ounas – Napoli
Rick Karsdorp – Roma
Bruno Gaspar – Fiorentina
André Silva – Milan
Hakan Çalhanoğlu – Milan
Maxime Gonalons – Roma