I nuovi stranieri della Serie A: Silvio Proto (Lazio)

0

È appena iniziata la nuova settimana, la prima dopo la fine dei Mondiali, e subito riprendono le schede di SpazioCalcio.it dei nuovi stranieri arrivati in Serie A: ecco la presentazione di Silvio Proto, portiere della Lazio.

Nome: Silvio Proto
Data di nascita: 23 maggio 1983
Nazionalità: belga
Ruolo: portiere
Costo trasferimento: parametro zero

Un portiere belga per la Lazio. Con Thomas Strakosha titolare inamovibile i biancocelesti avevano da rifare il ruolo alle spalle dell’albanese, visto che a Federico Marchetti è scaduto il contratto (dopo essere peraltro finito fuori rosa) e che Ivan Vargić non ha convinto. Igli Tare ha pescato un profilo esperto, che ha pure origini italiane: il trentacinquenne Silvio Proto è stato prelevato dall’Olympiakos a parametro zero, firmando un contratto triennale che potrebbe anche essere l’ultimo della sua carriera. In Grecia era arrivato appena un anno fa dopo una carriera tutta in patria, nella quale si è contraddistinto soprattutto per le tante stagioni all’Anderlecht, dove è arrivato nel 2005 e se n’è andato nel 2016 (con in mezzo il 2008-2009 al Germinal Beerschot) dopo aver totalizzato ben trecentosettantadue presenze in tutte le competizioni.

Coi biancomalva Proto è stato titolare per oltre un lustro, chiudendo anche con la fascia da capitano, e il ruolo di primo portiere l’ha ricoperto anche all’Olympiakos. È incappato però in una stagione da dimenticare per la squadra più titolata di Grecia, che ha dovuto abdicare in campionato dopo sette successi consecutivi e ha chiuso addirittura al terzo posto, mancando la qualificazione in Champions League. A lui poco si può imputare: è stato infatti uno dei pochi a salvarsi nel grigiore generale, i problemi sono stati creati più che altro dalla difesa e lui ha fatto quello che ha potuto, cercando anche di dare un minimo di leadership. Nonostante i trentacinque anni compiuti lo scorso 23 maggio è ancora piuttosto agile nei movimenti e non si segnalano errori grossolani, per la Lazio è un innesto non solo di esperienza ma di solidità, potrà dare una mano a Strakosha per migliorare ulteriormente e anche sostituirlo in caso di necessità.

[Immagine presa da zimbio.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter