I nuovi stranieri della Serie A: Samuel Souprayen (Hellas Verona)

0

Continua la rubrica di SpazioCalcio che vi presenta i nuovi stranieri della Serie A, oggi tocca al francese Samuel Souprayen.

 

Nome: Samuel Souprayen
Data di nascita: 18 febbraio 1989
Nazionalità: francese
Ruolo: difensore
Costo trasferimento: parametro zero

Terzo colpo del reparto arretrato dell’Hellas Verona che vi presentiamo dopo Cláudio Winck e Filip Helander, stavolta tocca al francese Samuel Souprayen, colpo chiuso a sorpresa dal direttore sportivo Riccardo Bigon. Il suo arrivo non è stato dispendioso per le casse del club veronese, arriva a parametro zero dopo quattro stagioni da protagonista al Dijon con uno stipendio certamente non da big. L’ultima stagione l’ha passata in Ligue 2, confermandosi un pilastro della squadra francese, contribuendo in maniera importante alla quasi promozione nella massima serie del club di Digione, fermatosi al quarto posto. Per Souprayen anche un passato al Rennes, dove però non è mai riuscito a confermarsi, anche a causa della giovanissima età in quel periodo. Nato come difensore centrale ha raggiunto la maturazione completa però da terzino sinistro, dove riesce a coprire tutta la fascia senza problemi. Le sue qualità sono soprattutto difensive, non ha problemi nella marcatura e nel seguire l’uomo nelle fasi di transizione. Non è molto portato ad offendere, infatti non è dotato di grandi qualità tecniche, anche se compensa con una grande attenzione e con un’ottima attitudine a fare la giocata più utile e facile possibile. Segna piuttosto raramente e con Andrea Mandorlini dovrebbe partire dalla panchina, ma le sue qualità potranno rivelarsi molto utili soprattutto nei finali di partita quando ci sarà da difendere il risultato.

[Immagine presa da hellasnews.it]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Daniel Pavlovic – Frosinone
Marten de Roon – Atalanta
Serge Gakpé – Genoa
Abdelhamid El Kaoutari – Palermo
Filip Helander – Hellas Verona
Vlad Chiriches – Napoli
Ricardo Kishna – Lazio
Wojciech Szczesny – Roma
Manuel Iturra – Udinese
Darko Lazovic – Genoa
Aleksandar Trajkovski – Palermo
Patric – Lazio
Kamil Wilczek – Carpi
Cláudio Winck – Hellas Verona
Mario Suárez – Fiorentina
Issa Cissokho – Genoa
Diogo Figueiras – Genoa
Wesley Hoedt – Lazio
Fernando – Sampdoria
Ravel Morrison – Lazio
Niklas Moisander – Sampdoria
João Miranda – Inter
Oscar Hiljemark – Palermo
Ali Adnan – Udinese
Jeison Murillo – Inter
Sami Khedira – Juventus
Luiz Adriano – Milan
Martín Montoya – Inter
Mario Mandžukic – Juventus
Geoffrey Kondogbia – Inter
Carlos Bacca – Milan