I nuovi stranieri della Serie A: Samu Castillejo (Milan)

0

Alle ore 20 è finita la sessione estiva di calciomercato in Serie A: uno degli ultimi colpi è stato l’acquisto di Samu Castillejo da parte del Milan, questa la sua scheda.

Nome: Samuel Castillejo Azuaga
Data di nascita: 18 gennaio 1995
Nazionalità: spagnola
Ruolo: attaccante
Costo trasferimento: 25.000.000€

Nella scorsa stagione Carlos Bacca aveva giocato in prestito al Villarreal, salvo poi tornare al Milan il 30 giugno senza essere riscattato e iniziare a lavorare agli ordini di Gennaro Gattuso, giocando pure qualche spezzone in amichevole. Il Submarino Amarillo però non ha dimenticato l’attaccante colombiano e ha spinto per riportarlo in Spagna, Leonardo ne ha approfittato e ha imbastito una trattativa che ha portato in Italia Samu Castillejo, il cui costo del cartellino (cifre “ufficiose” parlano di venticinque milioni di euro) sarà comunque in parte ammortizzato dall’uscita a titolo definitivo di Bacca, in modo che l’esborso per la società non sia elevato e possa evitare problemi con l’UEFA. La situazione si è risolta in pochi giorni, ufficializzando l’affare stamattina in contemporanea con l’altro acquisto di oggi ossia Diego Laxalt, tanto che i due sono stati presentati nel pomeriggio a Casa Milan assieme a Tiémoué Bakayoko.

Ha scelto il numero 7, dopo che al Villarreal aveva usato il 10, e firmato un contratto di cinque anni. Castillejo è un attaccante esterno, anche se non proprio un cannoniere: appena dieci i gol segnati in centoventicinque presenze nella Liga, forse il suo vero punto debole perché per il resto è un giocatore di assoluto valore. Può giocare senza problemi sulla fascia destra o sinistra, anche se è a destra che si è esibito maggiormente nell’ultimo periodo, ha un bel dribbling e può ulteriormente migliorare avendo solo ventitré anni e mezzo, peraltro con una carriera in cui può vantare già una discreta esperienza anche a livello internazionale. Con il Milan sarà utile nel 4-3-3 come ala ai lati di Gonzalo Higuaín, partendo da alternativa del connazionale Suso sulla destra o giocandosi il posto con Hakan Çalhanoğlu sulla sinistra, del quale è senz’altro più offensivo (e potrebbero giocare pure insieme, con il turco mezzala). Castillejo completa una campagna acquisti rossonera decisamente positiva viste le premesse iniziali (l’esclusione dall’Europa League per non aver rispettato i parametri del fair play finanziario), ora ci sarà solo da aspettare la seconda giornata di Serie A per vederlo esordire visto il rinvio del match contro il Genoa originariamente previsto per domenica.

[Immagine presa da twitter.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Joel Campbell – Frosinone
Steven Nzonzi – Roma
Tiémoué Bakayoko – Milan
Edimilson Fernandes – Fiorentina
Vitalie Damaşcan – Torino
Adrian Šemper – Chievo
Kévin Malcuit – Napoli
Esteban Rolón – Genoa
Ronaldo Vieira – Sampdoria
Kevin Mirallas – Fiorentina
Filip Bradarić – Cagliari
Jacob Rasmussen – Empoli
Dušan Vlahović – Fiorentina
Nicholas Opoku – Udinese
Ignacio Pussetto – Udinese
Daouda Peeters – Sampdoria
Darwin Machís – Udinese
Ivan Lakićević – Genoa
Vinícius – Napoli
Júnior Tavares – Sampdoria
Koray Günter – Genoa
Mehdi Bourabia – Sassuolo
Lorenzo Callegari – Genoa
Samuel Mráz – Empoli
Gleison Bremer – Torino
Amin Younes – Napoli
Mitchell Dijks – Bologna
Robin Olsen – Roma
Jeremie Boga – Sassuolo
William Bianda – Roma
Christian Nørgaard – Fiorentina
Johan Djourou – SPAL
Arkadiusz Reca – Atalanta
Rok Vodišek – Genoa
Dávid Hancko – Fiorentina
Daniel Fuzato – Roma
Soualiho Meïté – Torino
Krzysztof Piątek – Genoa
Federico Santander – Bologna
Mattias Svanberg – Bologna
Riza Durmisi – Lazio
Juan Musso – Udinese
Omar Colley – Sampdoria
Valon Berisha – Lazio
Iván Marcano – Roma
Silvio Proto – Lazio
Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter