I nuovi stranieri della Serie A: Roger Ibañez (Atalanta)

0

Continuano le schede della rubrica di SpazioCalcio sui nuovi stranieri che sono arrivati nel nostro campionato nello scorso gennaio. Oggi ci spostiamo in casa dell’Atalanta, che negli ultimi giorni di calciomercato ha concluso l’arrivo di Roger Ibañez.

Nome: Roger Ibañez da Silva
Data di nascita: 23 novembre 1998
Nazionalità: brasiliana
Ruolo: difensore
Costo trasferimento: 4.000.000€

Lo scorso 29 gennaio la nota sul sito ufficiale dell’Atalanta che annunciava l’arrivo a titolo definitivo di Roger Ibañez è stata una vera e propria sorpresa. Il giovane brasiliano è arrivato per quattro milioni di euro dal Fluminense, dove è rimasto per meno di un anno, essendo arrivato nella società di Rio de Janeiro soltanto nel febbraio 2018 dal Sergipe. A Bergamo arriva sicuramente in un luogo perfetto per crescere, come dimostrato dai tanti giovani che sono passati dallo Stadio Atleti Azzurri d’Italia negli ultimi anni, soprattutto da quando è arrivato Gian Piero Gasperini sulla panchina dei nerazzurri. La società del patron Percassi è stata sicuramente tempestiva in questo arrivo, perché sul giocatore era forte anche l’interesse della Juventus che sembrava essere la società più vicina a concludere l’operazione prima dell’inserimento prepotente del club bergamasco. Il brasiliano, nonostante la giovane età, ha comunque accumulato una discreta esperienza in quest’ultimo anno, con quattordici presenze in Série A e soprattutto sei nella Copa Sudamericana, giocando anche la semifinale dove il Fluminense è stato eliminato dall’Atlético Paranaense.

Gasperini ha sempre basato le sue squadre sulla difesa a tre e sulla capacità dei suoi difensori anche di staccarsi in proiezione offensiva quando è necessario. Ibañez è un difensore centrale con ottime qualità tecniche nell’impostare l’azione dal basso ed è dotato di una buona fisicità che, tuttavia, non gli impedisce di essere anche abbastanza rapido nei primi metri. Difficilmente vedrà molto il terreno di gioco in questa seconda parte di stagione, perché l’Atalanta sta lottando per una storica qualificazione in Champions League ed anche per i meccanismi molto specifici che richiede l’allenatore ex Genoa per non creare scompensi nel suo pressing a tutto campo. Si tratta perciò di una acquisto finalizzato soprattutto verso la prossima annata, con Gianluca Mancini che sembra orientato verso la cessione in estate, José Palomino in bilico e Berat Djimsiti che non ha convinto in tutte le occasioni quando è stato chiamato in causa.

LE PRECEDENTI SCHEDE

Marko Janković – SPAL
Dimitri Oberlin – Empoli
Jandrei – Genoa
Kiril Despodov – Cagliari
Lukas Lerager – Genoa
Christian Oliva – Cagliari
Nicolás Schiappacasse – Parma
Lucas Piazon – Chievo
Dimitrios Nikolaou – Empoli
Marvin Zeegelaar – Udinese
Lucas Paquetá – Milan
Cédric Soares – Inter