I nuovi stranieri della Serie A: Mitchell Dijks (Bologna)

0
Mitchell Dijks Bologna

Continuano le schede della rubrica di SpazioCalcio che vi presentano i nuovi stranieri che giocheranno nel campionato di Serie A 2018-2019. Oggi ci spostiamo in casa del Bologna con Mitchell Dijks.

Nome: Mitchell Clement Dijks
Data di nascita: 9 febbraio 1993
Nazionalità: olandese
Ruolo: difensore
Costo trasferimento: parametro zero

Lo scorso 2 luglio il Bologna ha ceduto a titolo definitivo al Watford per cinque milioni di euro Adam Masina, uno dei pilastri della squadra rossoblù a partire dal dicembre del 2014 quando la formazione era ancora in Serie B. Poi il giocatore italo-marocchino si è confermato a buoni livelli anche nelle successive tre stagioni di Serie A con sei presenze anche nell’Italia under-21. Una cessione però che era stata già preventivata dalla società felsinea, come dimostrato dall’acquisto a parametro zero di Mitchell Dijks. L’olandese è cresciuto nel settore giovanile dell’Ajax e, dopo aver esordito in prima squadra nel 2012, è passato nella stagione successiva in prestito all’Heerenveen dove ha trovato una discreta continuità con ventisette presenze totali. Nel 2014-2015 ha giocato nel Willem II e le buone prestazioni fornite gli sono valse il ritorno ad Amsterdam con un posto da titolare. Tuttavia l’incredibile finale di stagione dell’Eredivisie, con la perdita del titolo e l’addio di Frank de Boer con il conseguente arrivo di Peter Bosz, lo ha rilegato di nuovo indietro nelle gerarchie del nuovo tecnico e così a febbraio lascia di nuovo i Lancieri per un prestito al Norwich in Championship. Nell’ultima annata è finito poi ai margini della squadra dopo aver comunicato alla società la decisione di non rinnovare il proprio contratto in scadenza il 30 giugno 2018.

Dijks arriva in una squadra che Filippo Inzaghi sta cercando di ridisegnare dopo il regno di Roberto Donadoni sulla panchina del Bologna. Il modulo scelto dall’ex attaccante del Milan dovrebbe essere il 3-5-2 con l’olandese che dovrebbe muoversi sulla fascia sinistra dopo essere nato e cresciuto come terzino sinistro. È alto più di un metro e novanta e ciò lo rende pericoloso soprattutto quando può stendere la falcata lungo l’esterno del campo. Grazie all’essere cresciuto nel settore giovanile di un club come l’Ajax, ha una buona tecnica di base e soprattutto si è sempre dimostrato un giocatore abbastanza solido soprattutto in fase difensiva dove dimostra una buona concentrazione. Non è da escludere che nella difesa a tre possa essere adattato anche a fare il terzo centrale di sinistra, anche se finora non è mai stato impegnato in quella posizione in carriera.

[Immagine presa da bolognafc.it]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Robin Olsen – Roma
Jeremie Boga – Sassuolo
William Bianda – Roma
Christian Nørgaard – Fiorentina
Johan Djourou – SPAL
Arkadiusz Reca – Atalanta
Rok Vodišek – Genoa
Dávid Hancko – Fiorentina
Daniel Fuzato – Roma
Soualiho Meïté – Torino
Krzysztof Piątek – Genoa
Federico Santander – Bologna
Mattias Svanberg – Bologna
Riza Durmisi – Lazio
Juan Musso – Udinese
Omar Colley – Sampdoria
Valon Berisha – Lazio
Iván Marcano – Roma
Silvio Proto – Lazio
Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter