Nuova scheda di presentazione dei giocatori stranieri arrivati in Serie A per il campionato che partirà fra soli sei giorni: oggi è il turno del croato Marko Pajac, volto giovane dell’ambizioso Cagliari.

 

Nome: Marko Pajac
Data di nascita: 11 maggio 1993
Nazionalità: croata
Ruolo: centrocampista – attaccante
Costo trasferimento: non comunicato

Ha praticamente lo stesso nome di un suo connazionale arrivato in Serie A, ma rispetto al quasi ononimo Marko Pjaca giocherà nel Cagliari e non nella Juventus, oltre a essere di gran lunga molto meno conosciuto. Marko Pajac è stato uno dei tanti acquisti della rinnovata neopromossa sarda, squadra allestita con intelligenza dal presidente Tommaso Giulini e dal DS Stefano Capozucca con un mix fra giovani ed esperti per evitare di ripetere la retrocessione del 2014-2015. Pajac ha ben impressionato nelle amichevoli estive dove Massimo Rastelli gli ha dato un discreto minutaggio, provandolo in più ruoli e ottenendo risposte positive: era segnalato come un centrocampista offensivo, più trequartista che esterno, ma nei test di luglio e agosto con i rossoblù ha ricoperto anche il ruolo di prima e seconda punta, anche se sembra più un giocatore che preferisce stazionare leggermente fuori dall’area di rigore. La sua dote migliore è il tiro col sinistro, molto potente e preciso, in varie circostanze si è espresso con delle conclusioni dalla distanza ma ha anche saputo farsi valere nella progressione e nel gioco fisico, visto che dà l’impressione di essere più alto dei 181 centimetri dichiarati. Arriva in Sardegna con un contratto triennale più opzione per il quarto (le cifre dell’operazione non sono state dichiarate, ma non dovrebbe essere stato pagato più di un milione di euro) e a ventitré anni ha già giocato in diversi campionati europei, perché dopo gli esordi in Croazia ha vestito le maglie di Videoton (Ungheria) e Celje (Slovenia). Inizialmente dovrebbe partire come riserva, ma trattandosi di un elemento in grado di ricoprire più posizioni sul fronte offensivo non è escluso che possa diventare un’opzione costante a partita in corso.

[Immagine presa da miniblogcagliaricalcio.blogspot.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Hernán Toledo – Fiorentina
Moritz Leitner – Lazio
Haitam Aleesami – Palermo
Carlos Sánchez – Fiorentina
Thomas Vermaelen – Roma
Bryan Cabezas – Atalanta
Kevin Diks – Fiorentina
Gustavo Gómez – Milan
Hamdi Harbaoui – Udinese
Wallace – Lazio
Jordan Lukaku – Lazio
Federico Fazio – Roma
Arkadiusz Milik – Napoli
Bartlomiej Dragowski – Fiorentina
Patrik Schick – Sampdoria
Lucas Boyé – Torino
Ladislav Krejcí – Bologna
Rodrigo de Paul – Udinese
Filip Djuricic – Sampdoria
Ianis Hagi – Fiorentina
Marko Pjaca – Juventus
Gerson – Roma
Leonel Vangioni – Milan
Ádám Nagy – Bologna
Caner Erkin – Inter
Alisson – Roma
Adalberto Peñaranda – Udinese
Bruno Alves – Cagliari
Lucas Ocampos – Genoa
Dani Alves – Juventus
Éver Banega – Inter