Terza scheda di presentazione dei nuovi stranieri già ufficializzati dalle squadre di Serie A: dopo Éver Banega e Dani Alves oggi è il turno del centrocampista offensivo del Genoa Lucas Ocampos.

 

Nome: Lucas Ariel Ocampos
Data di nascita: 11 luglio 1994
Nazionalità: argentina
Ruolo: centrocampista
Costo trasferimento: prestito

Un grande colpo per ricominciare a far sognare la piazza rossoblù. Dopo una stagione in cui per qualche mese il Genoa è stato alle soglie della zona retrocessione il presidente Enrico Preziosi ha deciso di non voler più rischiare e si è mosso in anticipo per assicurarsi un talento capace di far fare il salto di qualità al Grifone. Con Lucas Ocampos il Genoa tenta una carta già sperimentata con successo in passato, da Thiago Motta al più recente Cristian Ansaldi passando per Diego Perotti: ha preso un giocatore dalle ottime qualità che però nel recente periodo ha avuto qualche difficoltà, e spera di poterlo riportare ai suoi livelli abituali in modo da ottenere anche un aumento del suo valore. L’argentino, cresciuto nel River Plate e trasferitosi in Francia nel 2012 dopo una sola presenza in Primera División (con i Millonarios ha giocato soprattutto nell’infernale stagione in Primera B Nacional, dopo la retrocessione del 2011), fra Monaco e Marsiglia ha alternato momenti esaltanti (il primo anno in Ligue 1 con i monegaschi sotto la guida di Claudio Ranieri, soprattutto) a periodi bui e segnati dagli infortuni, come l’ultima stagione dove ha praticamente perso metà campionato perché, a seguito di un problema alla caviglia che l’ha tenuto fuori per tre mesi, non è di fatto più rientrato nelle rotazioni del tecnico Míchel, con sole due presenze nel 2016 (meno di un tempo nella gara in cui si è infortunato, contro il Guingamp il 10 gennaio, e 54′ nel KO per 2-1 contro il suo ex club del Monaco il 17 aprile) e la necessità di svoltare per riprendere un’ascesa che non molto tempo fa appariva inarrestabile. Ci proverà il Genoa del nuovo allenatore Ivan Juric, che si ritrova a disposizione un giocatore capace di giocare in tutti i ruoli offensivi: al River Plate giocava centrale, soprattutto come trequartista, in Francia invece è diventato un esterno sia a destra sia a sinistra, peraltro con la peculiarità di essere un mancino bravo anche con l’altro piede. Grandi qualità tecniche (specialmente nella progressione con dribbling) unite a buone doti fisiche (pure nel gioco aereo) lo rendono un giocatore di assoluto valore, con le modalità del trasferimento, un prestito gratuito con diritto di riscatto fissato a otto milioni di euro, che garantiscono ai rossoblù la possibilità di valutare con calma le sue doti, sperando che si riveli ancora una volta una mossa azzeccata.

[Immagine presa da genoacfc.it]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Dani Alves – Juventus
Éver Banega – Inter