I nuovi stranieri della Serie A: Kévin Malcuit (Napoli)

0
Kévin Malcuit Napoli

Non si fermano le schede della rubrica di SpazioCalcio che vi presentano i nuovi stranieri che giocheranno nel campionato di Serie A 2018-2019. Oggi tocca al nuovo difensore appena annunciato dal Napoli: Kévin Malcuit.

Nome: Kévin Malcuit
Data di nascita: 31 luglio 1991
Nazionalità: francese
Ruolo: difensore
Costo trasferimento: 12.000.000€

Uno dei tormentoni estivi più martellanti di questo calciomercato è stato senza dubbio il nuovo terzino destro che il Napoli doveva comprare per essere la riserva di Elseid Hysaj. Necessità nata dopo l’addio agli azzurri dello storico capitano Christian Maggio che ha scelto di non rinnovare il proprio contratto e trasferirsi a parametro zero al Benevento. Inizialmente il nome più caldo era Stefan Lainer del Red Bull Salisburgo, vicinissimo ad arrivare in Campania nel mese di giugno, ma non si è riusciti a raggiungere un accordo soddisfacente con la squadra austriaca. Poi è toccato al senegalese Youssouf Sabaly, compagno di nazionale di Kalidou Koulibaly, e ad Santiago Arias, ma anche queste trattative si sono arenate per motivi diversi. Alla fine il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è riuscito a definire ufficialmente l’arrivo al Napoli di Kévin Malcuit proprio nella giornata di oggi per dodici milioni di euro dal Lille. L’ultima stagione per lui non è sicuramente stata soddisfacente soprattutto a livello di squadra, perché il club dell’Alta Francia ha vissuto un anno drammatico fin dall’inizio e ha raggiunto la salvezza con un solo punto di vantaggio sul Tolosa, poi costretto alla tagliola dei play-out. Per lui anche qualche problema a livello fisico soprattutto nella fase centrale dell’annata, che non gli ha comunque impedito di mettere insieme ventitré presenze totali in Ligue 1.

Nato come esterno d’attacco, Malcuit si è affermato come terzino, anche se naturalmente non ha perso questa propensione alla fase offensiva nel proprio stile di gioco. A livello tecnico si tratta di un elemento di tutto rispetto, utile anche per la costruzione del possesso palla dal basso, ma soprattutto quando può pungere nella trequarti avversaria, dove è intraprendente sia nel dribbling sia nel servire i propri attaccanti. È abbastanza abile anche quando deve difendere in avanti portando il pressing, mentre i problemi maggiori per lui arrivano nei momenti di difesa posizionale e quando viene sfidato nell’uno contro uno. Malcuit arriva per essere la prima riserva di Hysaj a destra, considerato anche che l’albanese nella passata stagione non ha praticamente mai avuto un periodo di pausa, con Carlo Ancelotti che dovrà lavorare soprattutto sull’attitudine difensiva di questo francese per avere un elemento di sicuro affidamento.

[Immagine presa da twitter.com]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Esteban Rolón – Genoa
Ronaldo Vieira – Sampdoria
Kevin Mirallas – Fiorentina
Filip Bradarić – Cagliari
Jacob Rasmussen – Empoli
Dušan Vlahović – Fiorentina
Nicholas Opoku – Udinese
Ignacio Pussetto – Udinese
Daouda Peeters – Sampdoria
Darwin Machís – Udinese
Ivan Lakićević – Genoa
Vinícius – Napoli
Júnior Tavares – Sampdoria
Koray Günter – Genoa
Mehdi Bourabia – Sassuolo
Lorenzo Callegari – Genoa
Samuel Mráz – Empoli
Gleison Bremer – Torino
Amin Younes – Napoli
Mitchell Dijks – Bologna
Robin Olsen – Roma
Jeremie Boga – Sassuolo
William Bianda – Roma
Christian Nørgaard – Fiorentina
Johan Djourou – SPAL
Arkadiusz Reca – Atalanta
Rok Vodišek – Genoa
Dávid Hancko – Fiorentina
Daniel Fuzato – Roma
Soualiho Meïté – Torino
Krzysztof Piątek – Genoa
Federico Santander – Bologna
Mattias Svanberg – Bologna
Riza Durmisi – Lazio
Juan Musso – Udinese
Omar Colley – Sampdoria
Valon Berisha – Lazio
Iván Marcano – Roma
Silvio Proto – Lazio
Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter