I nuovi stranieri della Serie A: Juan Musso (Udinese)

0

È stato presentato oggi il nuovo portiere dell’Udinese, l’argentino Juan Musso proveniente dal Racing Club: a lui è dedicata la prima scheda di oggi dei nuovi stranieri della Serie A 2018-2019.

Nome: Juan Agustín Musso
Data di nascita: 6 maggio 1994
Nazionalità: argentina
Ruolo: portiere
Costo trasferimento: 3.850.000€

Ci ha messo molto a debuttare da professionista, ma in un anno ha recuperato tutto e si è guadagnato la Serie A. Per Juan Musso, nuovo portiere dell’Udinese, la prima presenza fra i grandi è arrivata solo il 27 maggio 2017, a ventitré anni compiuti da tre settimane, in una partita che il suo Racing Club ha vinto per 2-1 contro il San Lorenzo, ma da lì in poi si è preso il posto fra i pali dell’Academia e l’ha mollato solo quando è arrivata la chiamata dal Friuli, per poco meno di quattro milioni di euro. Un cambio radicale quello dei bianconeri ora allenati da Julio Velázquez, che hanno fatto partire in direzione Napoli i rientranti dai prestiti Orestis Karnezis e Alex Meret, non rinnovando il contratto ad Albano Bizzarri e non dando fiducia a Simone Scuffet, che anche nella scorsa stagione non ha ripetuto le prestazioni di quando si è imposto in prima squadra nel 2013-2014.

Da Avellaneda arriva un portiere alto oltre un metro e novanta e dal peso che sfiora i cento chili, perciò una presenza notevole fra i pali. Nella conferenza stampa di presentazione ha detto di voler imparare in fretta l’italiano per comandare la difesa, segno di come sappia gestire le situazioni che si trova davanti (il campionato argentino in questo senso è molto allenante, visto che non ci sono certo giocatori teneri), e ritiene fondamentale velocità e reattività negli interventi. Tutte armi che ha “ereditato” dalla pallacanestro, il primo sport che ha giocato fino all’età di dieci anni, quando si è convertito al calcio ma scegliendo di continuare a usare le mani. Al Racing Club si è imposto in una delle squadre più divertenti dell’ultima stagione di calcio argentino (il centravanti era Lautaro Martínez, ora all’Inter), pur avendo fallito proprio nelle ultime giornate la qualificazione alla CONMEBOL Libertadores 2019, ora però per Musso non ci sarà più da pensare ai tornei sudamericani ma alla Serie A, visto che dal mese prossimo diventerà il nuovo portiere titolare dell’Udinese.

[Immagine presa da udinese.it]

LE PRECEDENTI SCHEDE

Omar Colley – Sampdoria
Valon Berisha – Lazio
Iván Marcano – Roma
Silvio Proto – Lazio
Alban Lafont – Fiorentina
Felipe Vizeu – Udinese
Ante Ćorić – Roma
Justin Kluivert – Roma
Hidde ter Avest – Udinese
Alen Halilović – Milan
Fabián Ruiz – Napoli
Cristiano Ronaldo – Juventus
Darijo Srna – Cagliari
Emre Can – Juventus
Lautaro Martínez – Inter