I nuovi stranieri della Serie A: Joshua Brillante (Fiorentina)

0

Nuovo appuntamento con la rubrica sui nuovi stranieri di SpazioCalcio, oggi è il turno di un australiano che giocherà nella Fiorentina la prossima stagione: Joshua Brillante.

 

Nome: Joshua Brillante
Data di nascita: 25 marzo 1993
Nazionalità: australiana
Ruolo: difensore-centrocampista
Costo trasferimento: 1.000.000€

Un vero colpo a sorpresa di questo mercato estivo, sconosciuto anche per la maggior parte degli addetti ai lavori questo giovane australiano è stato adocchiato da Pradè che ha deciso di portarlo immediatamente a Firenze. Dopo aver iniziato a muovere i primi passi al Bundaberg Waves, si trasferisce al Goald Coast United nel 2009. Dopo un primo anno di adattamento esordisce nel 2010/2011 in prima squadra e l’anno successivo ne diventa un punto fermo, attirando su di sé le attenzioni del Newcastle Jets che lo acquista. Con il Newcastle Jets è diventato subito un titolare inamovibile e ha collezionato ben quarantasei presenze senza segnare neanche una rete. Può giocare sia come terzino sia come centrocampista centrale, abbina ad una discreta tecnica una grande facilità di corsa. Con Montella potrebbe essere impiegato sia come terzino della difesa a quattro, sia da esterno del centrocampo a cinque, oppure come centrocampista centrale o addirittura provarlo nella difesa a tre. Caratteristica distintiva è la barba che assomiglia tanto ad un altro che giocava in Serie A l’anno scorso, l’ex attaccante del Bologna Davide Moscardelli. Con la nazionale australiana ha iniziato dall’under-19, prendendo parte al Campionato Asiatico e ha poi partecipato l’anno successivo al Mondiale under-20, nel quale ha firmato anche una rete nella seconda giornata del girone contro El Salvador. Considerato uno dei migliori talenti australiani, ha esordito anche nella nazionale maggiore il 27 luglio 2013 nella Coppa dell’Asia orientale, nella sconfitta 4-3 con la Cina. Ha fatto parte anche della lista dei 30 pre-convocati per il Mondiale appena finito in Brasile, tuttavia non è riuscito a partire per la fase finale.

[Immagine presa da tuttomercatoweb.com]